Allarme bomba rientrato alla stazione di Piombino: nessun ordigno ritrovato

Allarme bomba rientrato alla stazione ferroviaria di Piombino. Tutto è iniziato questa mattina quando una telefonata anonima è giunta al quotidiano Il Tirreno, nella quale una voce maschile segnalava la presenza di una bomba. Scattati i controlli, la stazione è stata evacuata per circa un'ora dal personale ferroviario.

Sul posto sono intervenuti per le ispezioni, svolte anche lungo i binari, la polizia, i carabinieri e la polizia municipale. Nessun ordigno è stato ritrovato durante il sopralluogo e la situazione è tornata alla normalità intorno alle 13. Nessun disagio per la circolazione ferroviaria poiché in quel momento non erano previsti treni in arrivo o in partenza dalla stazione di Piombino.



Tutte le notizie di Piombino

<< Indietro

torna a inizio pagina