Sbaracco Castelfiorentino, il 'fuori tutto' dei commercianti del centro

Saldi, ultima chiamata. A partire da venerdì 24 febbraio inizia infatti “Lo Sbaracco”, che vedrà i commercianti del centro storico vestire i panni dei venditori ambulanti grazie all’allestimento di decine di banchi di fronte ai loro negozi, sui quali saranno disposti centinaia di prodotti di marca e di qualità a prezzi stracciati: capi di abbigliamento, articoli per la casa, prodotti per l’igiene personale, profumi, ecc… In pratica, un lungo bazar all’aperto dove si potrà rovistare liberamente alla ricerca della grande occasione.Promosso dall’Associazione del CCN “Tre Piazze” in collaborazione con il Comune di Castelfiorentino e Confesercenti, lo “Sbaracco” prevede quest’anno quattro giorni di mega-saldi: venerdì 24 e sabato 25 febbraio, venerdì 3 e sabato 4 marzo, con orario 9.00-13.00 e 16.00-20.00“Si tratta – ha sottolineato l’Assessore al Commercio, Simone Bruchi – di un evento che combina la veste tradizionale del mercato, ben visibile attraverso i banchi disposti nelle vie del centro, con la qualità dei prodotti che si trovano normalmente all’interno dei negozi. Un’opportunità in più, insomma, per fare gli ultimi acquisti nel centro storico di Castelfiorentino, approfittando di prezzi davvero convenienti”.Si ricorda che, sempre a partire da venerdì 24, si potrà visitare all’Oratorio di San Carlo (via Testaferrata) la mostra “Virus. Immagini filtro Covid” a cura del Gruppo Fotografico “Giglio Rosso” e del “Fotoclub ventiquattro-trentasei” (orario: tutti i giorni 17.30-19.00 più gli orari consueti di apertura del Museo Be.Go., ovvero  Lunedì e Venerdì 09.00–13.00, Martedi e Giovedì 16.00–19.00, Sabato, Domenica e festivi 10.00-12.00 e 16.00-19.00)

Fonte: Comune di Castelfiorentino - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

torna a inizio pagina