Quattro comuni, un progetto per la rigenerazione urbana nel Pisano

Martedì 3 ottobre alle ore 17.30, presso la Sala Don Angelo Orsini del Comune di Calcinaia, avrà luogo il primo incontro pubblico promosso dal Comune di Calcinaia, ente capofila del progetto sulla Strategia Territoriale presentato congiuntamente alle Amministrazioni Comunali di Bientina, Buti e Vicopisano.

Per organizzare al meglio l’incontro e per prendere visione degli incontri già calendarizzati dal progetto, le persone interessate possono registrarsi al modulo disponibile al seguente link https://bit.ly/EcosistemaCulturale

La strategia territoriale del progetto denominato “Ecosistema culturale Valdera nord Monte Pisano” si basa su due obiettivi: la riqualificazione e la valorizzazione storico-culturale di alcuni luoghi di interesse storico-culturale dei quattro comuni e la definizione ed il rafforzamento di una rete sociale e culturale che li connetta e li avvicini.

Gli interventi previsti dal finanziamento regionale nell’ambito del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (PR FESR), prevedono, quindi, la riqualificazione dei seguenti luoghi:

Vicopisano, la ex scuola elementare Domenico Cavalca e Piazza Cavalca

Bientina, Torre Civica (Torre del Mastio), la Piazzetta dell'Angiolo e i portici antistanti, e la chiesa di San Girolamo (ex museo etrusco)

Buti, il Castello Tonini e il Teatro di Bartolo

Calcinaia, la Torre Upezzinghi, la Torre Mozza e il Museo della Ceramica

Sarà possibile seguire l’incontro anche in diretta streaming sulla pagina Facebook del Comune di Calcinaia.

L’incontro del prossimo martedì 3 ottobre, sebbene sia organizzato nella Sala Orsini del Comune di Calcinaia, è aperto a tutte le associazioni del terzo settore, le associazioni di categoria, a tutti gli stakeholders e a tutti i cittadini residenti nei quattro territori interessati dagli interventi.

L’evento di apertura segna infatti l’avvio di un percorso partecipativo in cui ad essere in gioco non sono solo gli interventi nei singoli comuni, ma la costruzione di una comunità estesa che prende parte, insieme, al processo decisionale che riguarda tutto il territorio. Non a caso sono previste ulteriori attività, incontri e laboratori anche negli altri comuni, ai quali sono invitati tutti i partecipanti dell’intero percorso, indipendentemente dal comune di residenza.

Durante l’incontro ci sarà l’occasione sia di ascoltare le idee che i Comuni ed i loro consulenti stanno mettendo in campo, sia di porre domande ed esprimere idee e suggerimenti.

Il progetto mira a costruire e valorizzare un sistema territoriale e culturale di scambio tra i quattro comuni, definito nel progetto “Ecosistema culturale”. L’idea è quella di valorizzare il patrimonio storico, gli spazi pubblici e gli edifici culturali, e di incentivare le connessioni interne al territorio.

Oltre a discutere degli interventi proposti dai Comuni, ci sarà l’occasione di approfondire anche il tema dell’accessibilità e della qualità degli spazi pubblici dei centri storici dei comuni coinvolti.

Molti gli appuntamenti che segnano il percorso partecipativo nelle prossime settimane: saranno promossi, infatti, incontri, laboratori e camminate partecipate in ogni territorio. In particolare, verranno organizzati diversi laboratori: un laboratorio dedicato a ciascuno dei quattro comuni e preceduto da una camminata partecipata, e un laboratorio focalizzato sulla “rete” del territorio.

Il percorso si concluderà con un evento pubblico di restituzione finale, durante il quale saranno presentati gli indirizzi che i Comuni decideranno di dare al progetto, anche a seguito del processo partecipativo svolto.

Come si può contribuire?

INFORMANDOSI, leggendo i documenti, anche non tecnici, che verranno diffusi;

PARTECIPANDO AGLI INCONTRI: all’incontro iniziale, ai laboratori e alle camminate che verranno proposte nei mesi di ottobre e novembre 2023

Fonte: Comune di Calcinaia - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Calcinaia

<< Indietro

torna a inizio pagina