Maltempo, appello alle banche del presidente Giani: "Sospensione dei mutui e misure di aiuto"

Eugenio Giani

Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha fatto un appello alle banche che operano in Toscana, chiedendo la sospensione dei mutui e misure di aiuto per i cittadini colpiti dall'alluvione. Giani ha dichiarato che la Regione sta studiando modi per fornire supporto economico, inclusi microcrediti e piccoli prestiti, per aiutare nella ricostruzione e nella ripresa economica delle zone colpite. Inoltre, ha annunciato che nella prossima riunione di giunta verranno prese decisioni sul sostegno finanziario immediato da parte della Regione per affrontare l'emergenza e la fase di rigenerazione e ricostruzione.

"Faccio un appello agli istituti di credito che operano in Toscana, c'è bisogno in questo momento di grande tolleranza e di supporto, e conseguentemente studiamo dei modi per sospendere i mutui. Tanti cittadini me l'hanno chiesto, troviamo un modo di fermare quella che è la concentrazione di bollette. Chiederò che vi sia una sospensione per gli alluvionati, per coloro che vivono questo dramma, cerchiamo di supportare anche sul piano economico da subito con il microcredito, con piccoli prestiti, perché possa rimettersi subito in moto il circuito dell'economia della ricostruzione". Così il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina