Gls Montelupo: accordo per integrativo, buoni pasto e applicazione dei livelli di contratto

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, sono liete di annunciare l'accordo raggiunto per le filiali GLS di Firenze, Prato e Montelupo Fiorentino, dando quindi seguito a tutti i verbali di intesa in un percorso avviato con l’azienda fornitrice già dal 04/09/2023. Questo accordo, oltre che a sottolineare l'importanza della contrattazione collettiva e il suo impatto positivo sulla vita lavorativa dei dipendenti, evidenzia il senso di responsabilità e la costanza dei lavoratori che hanno visto premiati i loro sforzi.

L'accordo prevede, tra le altre cose, l'applicazione dell'integrativo regionale, l'erogazione giornaliera dei ticket restaurant a tutti gli addetti dei magazzini anche per le prestazioni di 4 ore effettuate il sabato, l'aumento progressivo della trasferta e la manleva per i Drivers. Inoltre si procederà alla attestazione dei livelli corretti da CCNL per responsabili, addetti del magazzino con più di 12 mesi di anzianità e figure "plurimansione", ci saranno ulteriori incontri per definire un pdr anche per i Drivers ed individuare forme di riconoscimento ai lavoratori che effettuano orari disiagiati.

La soddisfazione dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali è tangibile per il risultato raggiunto. Questo accordo rappresenta un passo significativo verso la valorizzazione dei diritti e delle condizioni lavorative nella filiera GLS del nostro territorio dimostrando l'importanza di un dialogo costruttivo che, prevalendo sui momenti di tensione, quando è possibile diventa fondamentale nell'ottenimento di avanzamenti concreti.

Le organizzazioni sindacali inoltre esprimono apprezzamento per la volontà dimostrata dalle parti presenti al tavolo, committenza, fornitore e lavoratori, nel riconoscere il valore del lavoro svolto quotidianamente dai lavoratori e per il lavoro fatto insieme agli RSA per il raggiungimento di questa importante intesa.

 

Fonte: Cgil Firenze - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Montelupo Fiorentino

<< Indietro

torna a inizio pagina