Nuovo allestimento per il Museo di San Casciano

(foto gonews.it)

C'è aria di novità tra le sale del Museo di San Casciano in Val di Pesa. Il ricco polo espositivo, situato nel cuore del comune chiantigiano, che ospita alcune delle più importanti testimonianze storico-artistiche dell'arte medievale italiana, chiude in forma temporanea per realizzare un nuovo allestimento interno che conferirà al centro culturale una diversa e più funzionale organizzazione degli spazi espositivi e una migliore fruibilità da parte dei visitatori.

Al centro dell'intervento di riallestimento, voluto dall'amministrazione comunale e curato dalla direttrice del museo Nicoletta Matteuzzi, nonché coordinatrice del Sistema Museale Chianti Valdarno, ci sono le tre sale dedicate all'arte sacra e l'antica Chiesa del Suffragio connessa al museo. La chiusura del museo avverrà da lunedì 12 febbraio e si protrarrà per alcune settimane. L'amministrazione comunale fornirà gli opportuni aggiornamenti sull'opera di riorganizzazione in corso e sulla data di riapertura che presumibilmente si terrà nel mese di marzo. I lavori di riallestimento sono realizzati grazie al sostegno di Fondazione Ente Crf e Regione Toscana.

Fonte: Comune di San Casciano in Val di Pesa - Ufficio stampa



Tutte le notizie di San Casciano in Val di Pesa

<< Indietro

torna a inizio pagina