Speciale Elezioni: Alessio Mugnaini (csx) si racconta a Radio Lady: "Ci siamo sempre stati, Montespertoli si può fidare di noi"

(foto gonews.it)

Primo appuntamento dello Speciale Elezioni di Radio Lady (spazio elettorale a pagamento). A raccontare 5 anni di governo e la visione per i prossimi 5 anni di Montespertoli è Alessio Mugnaini, sindaco uscente e ricandidato per il comune dell'Empolese Valdelsa per il centrosinistra.

Partendo dal racconto dei primi mesi di governo con un'emergenza come quello della pandemia, Mugnaini ha raccontato i progetti del Polo della Salute e del Polo dell'Infanzia 0-6 che insistono nella valle del Turbone, per i quali sono in corso lavori da milioni di euro.

"Ci siamo occupati di Montespertoli H24, 365 giorni l'anno, e ci ha fatto sentire anche più coesi come montespertolesi - spiega il sindaco parlando della pandemia -. È l'esperienza più forte, nei funerali sono andato con la fascia tricolore a rappresentare la comunità".

Per il Polo dell'Asl invece Mugnaini parla della consegna del blocco per il 31 marzo, per il Polo 0-6 si parla di un unico edificio "che cambierà il volto veramente di Montespertoli". "Alla fine avremo la copertura di tutti i posti di tutto il nostro fabbisogno per le famiglie, superando gli standard europei. Consentiremo che nessuna mamma debba rinunciare al lavoro per seguire i figli".

Non sono mancate riflessioni su questioni anche criticate all'esterno, come l'impianto di trattamento rifiuti organici di Casa Sartori, inaugurata poche settimane fa da Alia Multiutility. "Non è vero che non è stato discusso, abbiamo discusso l'opera a dicembre 2020, quando la minoranza di centrodestra si astenne. Non abbiamo nascosto nulla a nessuno, abbiamo fatto anche incontri con la cittadinanza e con gli agricoltori che utilizzeranno il compost che verrà prodotto. Era impossibile dire di non saperlo".

Montespertoli poi si configura con due estremi, una popolazione che invecchia e che ha bisogno di servizi a supporto e famiglie che si trasferiscono nel borgo e nelle frazioni e che a loro volta chiedono servizi per l'infanzia. In questo doppio binario corre il lavoro di questi 5 anni della giunta Mugnaini.

"Per le famiglie il Polo è la risposta a tutti i servizi collaterali, dalla ludoteca al centro gioco, perché verranno realizzati nell'attuale sede a costruzione ultimata. Per gli anziani verrà realizzata una Rsa in un luogo nuovo, e nella struttura che si libera ci saranno i condomini solidali per anziani. Con progetti di welfare e socialità poi ci difendiamo dalla solitudine".

Infine, quello su cui si dovrà ancora continuare a investire come la manutenzione stradale. "Montespertoli è il territorio più vasto dell'Empolese Valdelsa, la viabilità rurale è la cosa più critica. Le nostre strade hanno utilizzo promiscuo, con mezzi agricoli e con i turisti, servono messe in sicurezza e riasfaltature. Abbiamo evidenziato ogni strada per frazioni e località". Poi l'adolescenza: "Con la Croce d'Oro che si sposta nel Polo della salute, si libera uno spazio che diventerà Palazzo Futura, la nostra più grande idea, uno spazio per i giovani e per le loro attività".

La conclusione è affidata all'appello al voto. "Noi ci siamo sempre stati, troveranno un compagno di strada lungo la loro vita e sanno che si potranno fidare. Montespertoli può continuare a crescere, non lasciando insieme nessuno. Dedicheremo ogni energia a Montespertoli e ai montespertolesi, non solo il territorio ma chi lo vive ogni giorno".



Tutte le notizie di Montespertoli

<< Indietro

torna a inizio pagina