Banca Centro Toscana Umbria: approvato il bilancio

Doppio appuntamento a maggio per i soci di Banca Centro Toscana Umbria: a pochi giorni dell’assemblea annuale sarà infatti inaugurata la nuova a Filiale di Foligno. L’assemblea annuale si è svolta nella sala congressuale del Parco Fucoli di Chianciano Terme. Nell’occasione è stato approvato il bilancio dell’esercizio 2023 che si è chiuso con un utile netto di 15,7 milioni di euro consolidata la posizione patrimoniale con un tcr del 20,27%. Notevole il trend di riduzione dei deteriorati e i livelli di coverage che raggiungono le medie basse del sistema e attestano i deteriorati netti a circa l’1,5%.

I dati del primo trimestre confermano il buon andamento reddituale, il rafforzamento patrimoniale con il tcr che sale oltre il 21% e i deteriorati netti che scendono complessivamente a circa l’1,25%.

Una chiusura 2023 e un inizio 2024 positivo e di soddisfazione, queste le dichiarazioni da parte dei vertici dell’istituto bancario, accompagnate da una consapevole prudenza vista la complessa situazione generale in atto, le attese sui ribassi dei tassi e le difficili valutazioni sulle prospettive economiche. Forte, però, anche la convinzione di poter contare su basi solide della banca e del Gruppo Bancario Iccrea di cui Banca Centro fa parte.

Durante l’assemblea è stata annunciata l’apertura della nuova filiale di Foligno, che si va ad aggiungere alle 70 filiali, di cui 28 operative in Umbria, che sono il segno tangibile della vicinanza e presenza sul territorio della banca cooperativa. La filiale sarà inaugurata il prossimo 21 maggio in via Arcamone 26, davanti all’Ospedale San Giovanni Battista.

La nuova filiale sarà realizzata secondo i più moderni standard tecnologici, con due casse self assistite (CSA) e un ATM evoluto, coniugando tecnologia e relazione e garantendo al contempo la consulenza e la professionalità del personale che si prenderà cura dei soci e dei clienti.

Inoltre, a breve, sarà installato anche un ATM evoluto nel centro storico di Foligno per assicurare al territorio un presidio qualificato in termini di servizi e vicinanza, un moltiplicatore di opportunità per privati e imprese disponibile 24 ore su 24 e tutti i giorni della settimana.

Due nuovi presidi per essere più vicini al territorio in maniera innovativa mantenendo la relazione con il cliente, che rimane al primo posto secondo i valori di Banca Centro Toscana Umbria.

Fonte: Banca Centro Toscana Umbria



Tutte le notizie di Chianciano Terme

<< Indietro

torna a inizio pagina