Il castellano Vincenzo Cipriani vince al Festival delle Lettere di Milano

Vincenzo Cipriani

Il Festival delle Lettere è un concorso letterario organizzato dall’Associazione 365GRADI che da Milano che vuole mantenere viva la scrittura epistolare come mezzo capace di realizzare una comunicazione più profonda, riflessiva, personale di quella veloce e sbrigativa di oggi. Quest’anno è giunto alla sua diciottesima edizione, alla quale hanno partecipato seicentocinquanta missive.

Per la sezione “lettere a tema libero” la vittoria è andata a Vincenzo Cipriani. L’ispirazione della lettera viene dal busto in terracotta che il Comune di Castelfiorentino ha dedicato a Gino Bartali e ha posto lungo il percorso ciclabile cittadino.

È il busto stesso che scrive una lettera immaginaria che racconta il mondo dal punto di vista di chi può leggere i pensieri dei passanti.

Impossibile per chiunque si trovi vicino al piccolo monumento, camminando o facendo sport, non ricordare le imprese del campione assoluto di ciclismo, dell’uomo di fede, del Giusto tra le Nazioni Gino Bartali.

La premiazione è avvenuta a Milano presso la Casa del Cardinale Ildefonso Schuster. Le lettere sono state lette da Cinzia Leone, Gaia De Laurentiis, Regina Baresi, Stefano Nazzi, Daniel Zaccaro, Sara Calvanelli. Ha condotto Corinna Grandi.



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

torna a inizio pagina