di Paolo Bruschi Chi sono e il mio blog

essere campioni dettaglio bruschi

Essere campioni è un dettaglio, Paolo Bruschi presenta il suo libro al Parco Corsini

Torna Scrittori nel Parco a KM 0. Incontri con gli autori al Parco Corsini, la rassegna, promossa dagli assessorati alla cultura e alle politiche giovanili del Comune di Fucecchio, organizzata dalla biblioteca comunale Indro Montanelli, dall’Informagiovani e dal Centro Giovani “Sottosopra”, in collaborazione con le cooperative PromoCultura, Sintesi e La Giostra. Il prossimo appuntamento sarà […]


Leggi tutto
magic

Magic Johnson, sul parquet con il virus dell'HIV

Nella pallacanestro vige la regola del tempo effettivo. Frazioni di secondo possono decidere gli esiti di una partita. Per questo sovente si accendono discussioni al tavolo del cronometro e intorno al tabellone del canestro un neon si illumina allo scadere del tempo, in modo che sia più facile capire se l’ultimo tiro è stato scoccato […]


Leggi tutto
McClaren

Un "baccello con l'ombrello"

Lo sport riserva sempre l’occasione per un riscatto, devono aver pensato i numerosi tifosi inglesi che domenica sera hanno assaporato il sapore dolce della vendetta. Con un gol in zona Cesarini del centravanti Harry Kane, la nazionale dei Tre Leoni ha ribaltato le sorti del match di Nations League contro la Croazia, condannando gli avversari […]


Leggi tutto
rumble1

Ali vs Foreman, una storia di coraggio, dignità e rinascita

(Questo post è una versione estesa dell’articolo uscito il 25 ottobre 2014 su “Alias”, il supplemento settimanale del “manifesto”) Si è appreso pochi giorni fa che Muhammad Ali a stento muove un muscolo o proferisce verbo. Il morbo di Parkinson, come una nemesi beffarda e impietosa, ha colpito l’anziano campione nelle sue facoltà più prominenti. Al contrario, il […]


Leggi tutto
fos1

Dick Fosbury, un "nerd" fra i sessantottini

Alla fine degli anni ‘60, l’unico limite per milioni di giovani era il cielo. Circolavano slogan che invitavano a essere realisti e a chiedere l’impossibile. Nelle scuole, nelle università, nelle fabbriche, nella società, quelli che avevano più di trent’anni erano nemici. Sui giradischi i vinili urlavano la volontà di prendersi il mondo “ora e subito”. […]


Leggi tutto
11 Sep 1988, Queens, New York City, New York State, USA --- Mats Wilander lifts the winner's trophy for the crowd to see after winning the 1988 U.S. Open tennis tournament. --- Image by © Rick Maiman/Sygma/Corbis

Come Mats Wilander divenne il n. 1

Gli Us Open di tennis giungono al culmine della parte forse più sfiancante dell’intero circuito ATP. Collocati fra la fine di agosto e l’inizio di settembre, concludono l’abbondante mese sul cemento che erra per le roventi città americane, costringendo i tennisti a esplorare gli estremi limiti della loro resistenza psico-fisica – proprio l’ultima edizione di […]


Leggi tutto
ozil

La prima volta della Germania

L’inopinata eliminazione della Germania dalla Coppa del mondo ha stabilito una “prima volta” nella gloriosa storia del calcio tedesco, che mai aveva dovuto abbandonare i Mondiali così presto. Da che esistono i gironi eliminatori, occorre precisare, poiché era già capitato che la Deutsche Fußballnationalmannschaft inciampasse sul primo ostacolo della fase finale. Nel 1938, in occasione […]


Leggi tutto
Articoli antecedenti »