Aggrediti in discoteca: picchiato anche un consulente di Mediaset

carabinieri_notte57

Presi a calci e pugni da un gruppo di giovani stranieri in discoteca. È accaduto a Calcinaia. Le vittime sono Daniele Tinagli e Enrico Botta, regista teatrale e consulente artistico per Mediaset della trasmissione Striscia la Notizia. È quest'ultimo a raccontare la vicenda sul suo profilo facebook: "Io e il mio amico abbiamo solo incrociato gli sguardi verso un gruppo di sette ragazzi e due ragazze che stavano facendo un brindisi. Abbiamo solo detto auguri, mentre andavamo al bagno. Alcuni di loro hanno aggredito alle spalle il mio amico con calci e pugni facendolo cadere a terra, sono intervenuto in aiuto e sono stato colpito anch'io. Solo per avere fatto in passato esperienza di arti marziali sono riuscito a difendermi e parare qualche colpo. Nessuno è intervenuto, ad eccezione di una ragazza diciottenne. Solo quando all'uscita della discoteca ho detto che collaboravo con Striscia la Notizia, sono venuti i buttafuori e il titolare della discoteca. Sono intervenuti i carabinieri, abbiamo presentato denuncia contro ignoti: non è stato possibile identificare i nostri aggressori perchè ci hanno preso alle spalle. Siamo andati da soli all'ospedale di Pontedera, dove per le mie contusioni ho avuto una prognosi di sette giorni. Il mio amico si è rotto il setto nasale e per lui la prognosi è di otto giorni. La cosa che deve far riflettere è il fatto che nessuno sia intervenuto, in nostro aiuto. Solo due ragazze alla fine ci hanno aiutato"

Tutte le notizie di Calcinaia

<< Indietro
torna a inizio pagina