Robotica all'Enriques, percorsi formativi con due importanti aziende

robotica1

Ancora una volta il nostro Istituto si rende protagonista di un bel successo didattico, all'avanguardia e  proiettato nel futuro delle scuole italiane e non solo. Il gruppo editoriale Pearson – che opera su scala globale nel settore Education – e Comau – l’azienda italiana che sviluppa soluzioni di automazione industriale – hanno siglato un importante accordo per introdurre percorsi formativi innovativi sulla trasformazione digitale e sulla robotica nelle scuole italiane. Grazie al progetto “La Robotica entra a scuola!” , l'Istituto ha proposto agli studenti del triennio un percorso formativo d'eccellenza, coprendo un programma completo che va da una prima alfabetizzazione di base alla programmazione avanzata certificata.

L’offerta didattica ha compreso il Patentino della Robotica – riconosciuto dal MIUR come percorso di alternanza scuola-lavoro e immediatamente utilizzabile come certificazione valida per il mondo del lavoro. La risposta di un gruppo dei nostri ragazzi non si è fatta attendere e sei di loro, guidati dal Professore di informatica  Micheli, docente abilitato con certificazione per questo preciso corso, si sono iscritti e il 19 giugno scorso si sono recati a Milano, nella sede della Comau per sostenere l'esame per il conseguimento del  Patentino della Robotica. I ragazzi hanno superato la prova in modo brillante: uno ha conseguito il livello avanzato massimo, due intermedio e tre di base. E' un traguardo tanto importante per la nostra scuola che in fatto di innovazione non si tira mai indietro, ma vediamo di capire meglio il senso di tutto cio' e il percorso che gli studenti hanno intrapreso.

Che cos'è il PATENTINO DELLA ROBOTICA?
Primo elemento del progetto Pearson-Comau è un percorso formativo che consente ai ragazzi di diventare esperti di robotica, riconosciuto dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) come percorso di alternanza scuola-lavoro per un totale di 100 ore a studente. I nostri studenti si sono impegnati a seguire un corso in parte online (60 ore) grazie a materiali multimediali, simulazioni ed esercitazioni, e una formazione in aula (40 ore) sulla robotica, coordinata dal Professor Micheli.L’offerta didattica è stata arricchita dall’esperienza finale di utilizzo di un robot, nell’Headquarter di Comau di riferimento: un vero e proprio polo formativo dove i ragazzi hanno sostenuto, appunto, l’esame per ottenere il Patentino. La certificazione, riconosciuta a livello internazionale, è equivalente a quella per professionisti e aziende: subito utilizzabile, quindi, nel mondo del lavoro. Il progetto Pearson-Comau è integrato con un’offerta completa di formazione per i docenti, personalizzabile secondo le esigenze dei singoli istituti. Un’opportunità importante anche in termini di know-how lasciato alle scuole: una volta formati, infatti, gli insegnanti potranno trasmettere competenze relative a coding e robotica agli studenti anche negli anni successivi. Per concludere, visto il successo di questo progetto, confidiamo che questa esperienza sia un esempio tale da stimolare tutti i nostri ragazzi a capitalizzare questa opportunita' di grande arricchimento  culturale.

Fonte: I.S.I.S. "F. Enriques" Castelfiorentino

Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina