Piazza Stazione, 'Progetto Firenze': "Con le nuove corsie il pericolo è dietro l'angolo"

piazza stazione3

È di questi giorni lo sdegno dei tassisti che in piazza Stazione si sono ritrovati con le corsie riservate al loro posteggio dipinte in sfolgorante bianco, per di più con un attraversamento pedonale davanti.

Quello che però è sfuggito ai più è il ben più pericoloso reticolo di corsie dipinte al contempo davanti alla stazione: tre corsie - badate bene divise da linee continue - due destinate ai mezzi che procedono nella direzione da Santa Maria Novella verso piazza Adua, e una singola per i mezzi diretti in senso opposto. Chiunque osservi questa strada in loco, e non solo sulla mappa distesa in ufficio, può facilmente constatare che ad ogni ora del giorno l’unica corsia percorribile in direzione Santa Maria Novella è perennemente occupata da mezzi in sosta, che magari occultano anche la visibilità di semaforo e attraversamento pedonale. Il risultato, come si può facilmente immaginare è un continuo, pericoloso transito sulla corsia contro mano.

Chiediamo al Comune di Firenze di non attendere il primo incidente, ma di provvedere immediatamente a risolvere il problema.

Fonte: 'Progetto Firenze'

<< Indietro
torna a inizio pagina