Trasporto pubblico, anche a Empoli l'app Teseo: biglietti via SMS e fermate 'intelligenti'

(foto gonews.it)
(foto gonews.it)

Una nuova app dal nome mitologico, due fermate 'intelligenti', biglietti acquistabili via SMS: a Empoli, e non solo, cambia il modo di intendere la mobilità urbana e extraurbana. Nell'Empolese Valdelsa - ma anche a Livorno, Pisa, Massa Carrara, Lucca, Pistoia e Prato - arriva Teseo, una applicazione grazie a cui sarà possibile avere informazione sugli autobus di tutta la Toscana nordoccidentale. L'operazione è messa in campo da CTT, CAP e COPIT ed è stata presentata a Empoli dal vice sindaco Franco Mori e dal capo dell'area trasporti CAP Federico Toscano.

L'applicazione per il momento è statica, diventerà dinamica entro fine anno. Si possono consultare le tratte e vedere gli orari degli autobus che operano nel circondario, ma tra qualche mese sarà possibile seguire il tutto pure in tempo reale, conoscendo ritardi e tempi di percorrenza live. Inoltre sull'applicazione, scaricabile gratuitamente da Apple Store e Google Play, si potrà vedere una mappa della zona che si vuole percorrere, si potranno avere info sulle tariffe e pianificare il viaggio, magari selezionando come destinazione un punto di interesse e non un indirizzo preciso.

Sarà possibile acquistare i biglietti con lo smartphone, e questa è una grande novità per Empoli. Si potrà comprare un biglietto urbano da 70 minuti a 1,50 euro, con una piccola maggiorazione rispetto al costo normale. In più, entro la fine del 2018 in piazza della Vittoria e all'Ospedale San Giuseppe saranno installate due colonnine 'intelligenti' per informare in tempo reale il pubblico su tratte e possibili ritardi. Sia sui nuovi totem sia su Teseo sarà possibile consultare gli 'avvisi', ovverosia le modifiche temporanee alle tratte (vedi quelle per Empolissima, per esempio).

"A Firenze in 4.500 al giorno fanno biglietti con SMS, in più le fermate intelligenti sono molto utili. Vogliamo che lo diventino anche per Empoli. Questa app migliorerà la qualità del servizio" ha spiegato Toscano. Gli ha fatto eco Mori: "Teseo rende Empoli una città più fruibile e semplice, una città più smart". Teseo è sviluppata da Swarco Mizar Srl, TTE Srl e OIMMEI Srls.

CTT NORD, CAP e COPIT fanno parte del Consorzio ONE assieme agli altri gestori del trasporto pubblico toscano. ONE è titolare del contratto ponte biennale che regolerà il trasporto in Toscana fino alla fine del 2019. Continua l'attesa, invece, per  il parere della Corte di Giustizia Europea e del Consiglio di Stato dopo la diatriba lunghissima riguardo la gara a lotto unico regionale.

Gianmarco Lotti

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina