Installazione di T-Red nell'incrocio dove morì Matteo Ciappi

Matteo Ciappi (foto da Facebook)

Alla presenza dei genitori di Matteo Ciappi, vittima della strada tre anni fa, è stato posto, in Consiglio comunale, un question time della consigliera PD Maria Federica Giuliani per l'installazione di un sistema T-Red all'incrocio tra via Poliziano e via Lorenzo il Magnifico. “L'amministrazione comunale è stata vicina ai genitori di Matteo Ciappi, anche in occasione della nascita della fondazione a lui dedicata. Il T-Red – ha ricordato la consigliera PD Maria Federica Giuliani – era stato promesso all'indomani dell'incidente anche perché si sono verificati, in seguito, altri incidenti sempre in quell'incrocio”. L'assessore Federico Gianassi ha ricordato come furono subito i genitori di Matteo Ciappi a suggerire l'opportunità di installare il sistema di videosorveglianza T-Red per sanzionare le infrazioni al codice della strada in prossimità dell'incrocio tra via Poliziano e via Lorenzo il Magnifico. In realtà il primo intervento che fu realizzato non fu soddisfacente perché si limitava alla conduzione del traffico ma non sanzionava l'infrazione. “Ho sollecitato la direzione mobilità perché abbiamo il nulla osta anche della polizia municipale. Mi prendo l'impegno – ha detto l'assessore Gianassi – per installare questo nuovo dispositivo tra via Poliziano e via Lorenzo il Magnifico”.
“E' importante – ha concluso la consigliera Giuliani – che venga posizionato il prima possibile questo T-Red non solo per rilevare le immagini ma anche i troppi comportamenti scorretti che avvengono in quella intersezione. Un ringraziamento, da parte di tutto il Consiglio comunale, ad Andrea e Daniela Ciappi per la loro generosità e per l'aver scelto, attraverso la bellezza del proprio figlio, di regalare la vita ad altre persone donando i suoi organi”.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina