Sgomberato alloggio popolare a Pontedera, famiglia trasferita in Francia aveva sistemato i parenti

pontederA_sgombero_casa_popolare_

"Oggi a Pontedera in viale Italia gli addetti dell'Ufficio Casa e della polizia municipale ha eseguito lo sgombero di un alloggio popolare per il quale erano venuti meno i requisiti dell'assegnazione. La famiglia assegnataria infatti ormai da tempo si era trasferita in Francia, chiedendo prima della riconsegna delle chiavi un tempo necessario a sistemare alcune pratiche amministrative".

Lo spiega l'assessore alle politiche sociali di Pontedera Marco Cecchi.

"Così purtroppo non è stato e anzi l'alloggio è stato nel frattempo affidato a dei parenti che vi hanno stabilito la loro abituale dimora. Nonostante tutta l'attenzione e la tolleranza che sempre sono dovuti nell'affrontare i casi sociali, non può passare l'idea che l'occupazione di un alloggio sia la strada migliore per la risoluzione di un problema abitativo. In un mondo che funzionasse così a prevalere sarebbero le furbizie e le prepotenze anziché i bisogni".

Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro
torna a inizio pagina