Bambini in carcere, Progetto Firenze: "Sbloccare l'Icam"

firenze_sollicciano_generica__

Durante la visita di ieri nel carcere di Sollicciano, organizzata dalla Camera Penale di Firenze, abbiamo dovuto riscontrare che nel nido del carcere di Sollicciano erano presenti due bambini, rispettivamente di tre e sette mesi, detenuti insieme alle loro madri.

Nonostante tutte le promesse, gli sforzi e le pressioni di ogni genere per evitare il ripetersi di queste gravi situazioni, l’istituto per madri detenute (ICAM) di Firenze attende da più nove anni di essere aperto. Nel frattempo, lo stabile individuato in via Pietro Fanfani per ospitare l’istituto rischia di deteriorarsi ulteriormente.

Rivolgo un accorato appello a tutte le istituzioni competenti affinché questo problema si avvii velocemente a soluzione. È un problema di civiltà giuridica e di umanità ed è grave che a Firenze dove tutto sarebbe pronto si indugi ancora.

Fonte: Progetto Firenze - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina