Solidarietà, un mattone per l'Ostello della Pace di Stazzema

OSTELLO PACE STAZZEMA

Enrico Pieri, superstite della strage di Sant’Anna di Stazzema ha donato pochi mesi fa al Comune di Stazzema e al Parco della Pace gli immobili di sua proprietà che furono teatro dell’uccisione di tutta la sua famiglia avvenuta il 12 Giugno 1944.

La speranza di Enrico è che queste proprietà possano diventare un ostello in cui ragazzi di origine ed esperienze diverse possano soggiornare.

Per fare in modo che questo bellissimo sogno diventi realtà, il Sindaco di Stazzema, Maurizio Verona ha fatto appello a tutti i comuni, le associazioni e i cittadini della nostra Regione (e non solo).

L’obbiettivo è quello di “portare un piccolo mattone” per realizzare l’Ostello della Pace di Sant’Anna di Stazzema.

Gli amministratori che fanno parte della Giunta del Comune di Calcinaia, a titolo personale hanno già fatto un’offerta e anche l’ANPI provinciale e le sezioni locali hanno contribuito.

Farlo è semplicissimo. Basta effettuare una donazione, attraverso il conto intestato a:

COMUNE DI STAZZEMA IBAN: IT06L0872670250000000730185

BANCA Versilia Lunigiana Garfagnana

Agenzia Pontestazzemese

Causale “Costruiamo insieme l’Ostello della Pace”

Le associazioni, i privati cittadini, gli enti e le imprese che hanno la possibilità di donare qualcosa possono fare un bonifico utilizzando i dati sopracitati. Sarà un piccolo mattone che darà concretezza al bel sogno di Enrico Pieri.

Fonte: Comune di Calcinaia - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Calcinaia

<< Indietro
torna a inizio pagina