Elezioni 2019, primarie a Signa: sarà Fossi il candidato PD

Giampiero Fossi
Giampiero Fossi

Signa ha scelto il candidato sindaco del Partito Democratico per il 2019 con le primarie di oggi, domenica 9 dicembre. Sarà Giampiero Fossi a concorrere alla carica di sindaco alle prossime elezioni, fissate per la primavera del 2019.

I candidati erano due, entrambi provenienti dall'esperienza di governo del sindaco Alberto Cristianini. Si sono scontrati, appunto, l'ex vice sindaco Sara Ambra e l'assessore alla cultura Giampiero Fossi. Signa al momento è uno dei municipi nei quali si andrà a votare con un sindaco che non si ricandida per fine del secondo mandato e uno dei quali i Democratici hanno scelto il metodo delle primarie invece della candidatura unitaria

Sara Ambra è stata vice sindaco fino all'ottobre del 2017, quando venne estromessa dal sindaco Cristianini. Segretario del PD di Signa, Ambra è stata assessore con diverse deleghe, dalle Politiche del lavoro, Commercio, Sviluppo economico, Turismo e promozione, alla Mobilità e trasporti, Risorse umane, Front-office, Politiche giovanili, Coordinamento delle politiche di accoglienza e di integrazione. Inoltre è stata portavoce dei giovani amministratori presso il Ministro Minniti.

Giampiero Fossi è direttore del museo Casa Caruso di Lastra. Ricercatore storico, nonché per anni maestro elementare e professore di filosofia a Prato, attualmente ricopre l'incarico di assessore con delega a Cultura, Formazione, Rapporti internazionali e gemellaggi, Pubblica istruzione, Educazione permanente, Valorizzazione tradizioni popolari, Politiche socio sanitarie, Sicurezza Sociale, Politiche della memoria, politiche del lavoro, Commercio, Sviluppo economico, Turismo e promozione.

Tutte le notizie di Signa

<< Indietro
torna a inizio pagina