In pensione il responsabile impianti idraulici del Comune di Empoli

barnini_brenda_santarsiero_vitantonio

Vitantonio Santarsiero, 59 anni, storico idraulico del Comune di Empoli, una delle colonne del Servizio Manutenzione, è andato in pensione. Lo scorso 28 dicembre è stato il suo ultimo giorno ufficiale. Una data non casuale, visto che proprio nel giorno del terzo compleanno dei suoi nipotini, due gemellini maschi, si è congedato.

Come dire, un passaggio di consegne neanche troppo casuale, visto che si appresta a fare il nonno a 360 gradi, dopo anni e anni di lavoro, non solo in Comune. Ha avuto esperienze in grandi aziende della zona. Santarsiero, residente a Castelfiorentino, iniziò alla Antonini di Ponte a Elsa nel 1977, era impegnato nella metalmeccanica e già nell’idraulica. Poi è passato alle Vetrerie Del Vivo e quindi alla Zignago.

Nel 1984 il concorso in Comune dove è entrato come ruolo di caldaista e quindi si occupava degli impianti degli edifici municipali. Dopo 7 o 8 anni in questa posizione nel 1992 ha preso la responsabilità di tutta la parte idraulica. Quindi pensiamo alle cucine del centro cottura e a quelle presenti nelle scuole, a tutti i servizi igienici, ai fontanellini.

Insomma tanto da fare in giro per gli edifici comunali, basti pensare alle 30 scuole presenti in città e nelle frazioni. Tecnico esperto e molto apprezzato è sempre stato in prima linea per migliorare i servizi comunali e risolvere le varie problematiche che via via si sono presentati in questi anni di lavoro nella città di Empoli.

Ma adesso la priorità saranno i due maschietti, la loro crescita e tutta la famiglia. Da parte del sindaco Brenda Barnini, della giunta e di tutto il personale dell’amministrazione comunale un caloroso ringraziamento.

Fonte: Comune di Empoli - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina