Danneggiano un'auto della polizia municipale: fermati cinque giovani

polizia_municipale generica

Ha danneggiato la carrozzeria, lo specchietto retrovisione e l'antenna di un'auto della polizia municipale nella notte a Firenze. L'auto era parcheggiata in via Porta Rossa, nel centro della città. I responsabili, in base alla testimonianza di un residente, sarebbero tre giovani, che dopo essersi staccati da un gruppo di una decina di persone avrebbero iniziato a prendere a calci la vettura.

La polizia, arrivata sul posto a seguito della segnalazione dell'uomo, ha fermato cinque ragazzi di età compresa tra i 16 e 17 anni, che si stavano allontanando dalla zona. Da quanto si apprende i ragazzi sarebbero saliti in piedi sul cofano e sul tetto, oltre alla rottura dello specchietto retrovisore sinistro.

Uno dei giovani si sarebbe ferito colpendo l'auto, come dimostrerebbero alcune tracce di sangue trovate sulla carrozzeria. Durante le fasi del danneggiamento, altri giovani che facevano parte del gruppo di sarebbero avvicinati, facendo notare agli amici che quella che stavano colpendo era una vettura della municipale.

La scena, sempre in base a quanto emerso, sarebbe stata ripresa da alcune telecamere di sorveglianza, le cui immagini sarebbero ora al vaglio della polizia. Numerose ieri le telefonate arrivate intorno alle 23,30 alle forze dell'ordine, che segnalavano la presenza di un gruppo di giovani molto rumorosi e agitati in zona piazza della Repubblica. Tra queste, quella del residente che, affacciatosi alla finestra di casa dopo essere stato svegliato dagli schiamazzi, ha raccontato alla polizia di aver visto tre giovani che danneggiavano l'auto.

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina