Continua il viaggio in bici nel Sud America di Carlo Pellegrini per il Meyer

thumbnail_carlo pellegrini

In questi giorni di festa il professore di Vicopisano Carlo Pellegrini, in viaggio in bici non assistita tra Cile e Argentina per solidarietà, non ha smesso di aggiornarci, mostrandoci paesaggi meravigliosi e condividendo le emozioni di Natale e Capodanno vissuti da solo, con il pensiero costante alla sua famiglia per avere più forza in questa grande sfida.

Un percorso di tremila chilometri fra Ande, laghi e fiumi e paesaggi incontaminati per raccogliere fondi a favore della Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer. Sui pedali, con fatica e volontà, Carlo, per “distrarci” da noi stessi quel tanto che basta per farci concentrare su quanto sia importante raccogliere, tutti insieme, una somma per il Meyer, ospedale di eccellenza e di riferimento per i bambini.

Carlo tornerà il 5 febbraio e Roberto Fatticcioni e il Mountain Bike Club Vicopisano organizzeranno poi, con l’Amministrazione Comunale, un evento al Teatro di via Verdi di Vicopisano per accoglierlo, ascoltare i racconti di viaggio e parlare dell’obiettivo solidale del professore ciclista che tanto bene sta facendo. Ma è possibile già fare qualcosa, anzi molto. Per viaggiare con Carlo c'è la pagina Facebook Viaggio in patagonia e Terra del Fuoco

Per conoscere la causa benefica e dare un contributo alla Fondazione del Meyer: www.fondazionemeyer.it/patagonia-in-bici-per-il-meyer/.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina