Caso Noferi, Fattori e Sarti (Sì): "Noferi? Salga con noi sul treno della memoria"

“Una delle consigliere del M5S di Firenze è appena passata armi e bagagli a Fratelli d’Italia, l’altra fa dichiarazioni agghiaccianti che offendono il ricordo delle vittime della Shoah. Le parole della consigliera Noferi sono anche un’offesa alle studentesse e agli studenti toscani. La invitiamo a salire sul Treno della Memoria, l’aiuterà a riflettere e a capire. Senza memoria del passato, si rischia di non comprendere i rischi del presente e di assecondare le peggiori tendenze del nostro tempo, a partire dal razzismo dilagante”, commentano i consiglieri regionali di Sì-Toscana a Sinistra, Tommaso Fattori e Paolo Sarti.

 “Condividiamo la richiesta di dimissioni di Silvia Noferi dalla carica di vicepresidente del Consiglio comunale avanzata dai consiglieri della sinistra di Palazzo Vecchio. Con le sue dichiarazioni ha dimostrato di essere inadeguata a ricoprire un così alto ruolo istituzionale”, concludono Fattori e Sarti.

Fonte: Sì Toscana a Sinistra - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina