Francesco e il suo stage in conceria protagonisti del programma Rai 'Il Posto Giusto'

Il Distretto conciario di Santa Croce sull’Arno ancora in tv: le telecamere Rai de “Il Posto Giusto” si sono riaccese sul Polo Tecnologico Conciario per raccontare la storia di Francesco Martinelli, studente della classe 5BC dell’Istituto Cattaneo, durante le sue ore di stage presso la conceria e nei laboratori del POTECO (sulla pagina Facebook “Distretto Santa Croce” il link per rivedere il servizio). Tra scuola, pallone e tempo libero, l’esperienza di Francesco è stata spunto per parlare del sistema di formazione del distretto, che trova nell’Istituto Cattaneo e nel Polo Tecnologico Conciario due delle sue eccellenze. «Una formazione di filiera-dice il direttore Assoconciatori Aldo Gliozzi- che mette in rete esperienze ed esigenze di tutti gli attori del comparto trasferendo agli studenti conoscenze e competenze trasversali».

Dalle scuole superiori all’Università, partendo già alle scuole medie con il progetto didattico Amici per la Pelle: la formazione di filiera strutturata nel distretto contribuisce all’equilibrio prezioso tra domanda e offerta di lavoro per il comparto, a beneficio degli studenti e dei formati che riescono a trovare buone opportunità occupazionali, e degli imprenditori in cerca di figure con competenze specifiche. E mentre nella manovia e nella conceria sperimentale del POTECO proseguono i corsi di formazione legati alle diverse figure professionali del settore, dalle prossime settimane sarà tempo per la fase finale di Amici per la Pelle 2018\19 con la presentazione delle opere in pelle realizzate dagli studenti delle classi seconde medie che partecipano al progetto.

Fonte: Assoconciatori



Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina