Lascia lo scooter sotto sequestro in strada: multa, confisca del mezzo e revoca della patente

polizia_municipale_firenze_controlli_generica

Gli avevano sequestrato il motorino qualche giorno fa perché privo di copertura assicurativa, ma lui invece di metterlo in un luogo non soggetto al pubblico passaggio lo ha lasciato in strada: è successo sabato mattina, quando un pattuglia di Campo di Marte era di servizio per la pulizia delle strade. Gli agenti hanno visto uno scooter che riportava sul parabrezza un foglio con scritto “veicolo sottoposto a sequestro”.

Dopo alcuni accertamenti è risultato che il mezzo era privo di copertura assicurativa dal 2011 e che era stato sottoposto a sequestro a fine gennaio da una pattuglia della Polizia Municipale di Firenze e dato in affidamento al proprietario che lo doveva custodire in area privata. Al proprietario era stato fatto l'invito per comunicare entro tre giorni il luogo di custodia, cosa che non è mai avvenuta, quindi ieri gli agenti hanno provveduto alla confisca del veicolo portando il mezzo in depositeria Comunale.

Per il proprietario è stato elevato  un verbale da 1988 euro con sanzione accessoria della revoca della patente e confisca del veicolo per non aver custodito il mezzo sottoposto a sequestro in area privata. L’uomo però pagherà un’ulteriore violazione da 1689 euro e sanzione accessoria della sospensione della patente da 1 a 3 mesi per essere incorso nella stessa violazione della mancata assicurazione del veicolo in due anni.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina