Ciampi: "Monte Pisano luogo del cuore FAI, se rinascerà non per merito di Ziello e Governo'

Se il Monte Pisano ce la farà, se ritroverà con il tempo la sua rigogliosa natura, sarà merito della generosità della gente comune e delle associazioni che hanno fatto il possibile per raccogliere contributi e per spingere il nostro monte sulla vetta della classifica dei Luoghi del Cuore FAI. Se chi ha perso la casa e chi ha visto andare in fumo anni di lavoro si risolleverà sarà grazie all’aiuto di persone comuni e ai contributi della Regione Toscana.

Un concorso di solidarietà e condivisione di cui tutto il nostro territorio deve andare fiero. Ma proprio in momenti come questo è bene ricordare – sottolinea la Deputata PD Ciampi – chi non ha mai creduto in certe iniziative chi millantava interventi, e non ha mai fatto seguire una sola azione alle parole. Parlo ovviamente dell’On. della Lega Edoardo Ziello che solo qualche mese fa dichiarava ‘io firmo emendamenti e non per queste iniziative’. Peccato che proprio lui abbia ritirato il suo emendamento a favore del Monte Pisano e che il Governo non abbia fatto assolutamente niente per il nostro territorio”.

Conviene ricordare – chiosa la deputata Ciampi – certi atteggiamenti perché alle parole sfrontate, spaccone e risolutrici dei leghisti raramente seguono i fatti. Basterebbe chiedere a cittadini ed esercenti di Pisa e Cascina se i furti sono diminuiti, se la ‘sicurezza’ di cui si riempiono la bocca gli esponenti del Carroccio è davvero all’ordine del giorno nelle due città o se sono i giornalisti e le testate di informazione web, a scrivere quotidianamente di fatti che non si sono verificati”. Conclude la deputata PD, Lucia Ciampi.

Fonte: On. Lucia Ciampi - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Calci

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina