Anteprima della Vernaccia di San Gimignano 2019, gran successo per la prima giornata

vernaccia_san_gimignano_anteprima_2019_02_11

Domenica 10 Febbraio si è svolta la prima delle due giornate che il Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano e i produttori dedicano alla presentazione delle nuove annate della Vernaccia di San Gimignano, la 2018 per la tipologia annata e la 2017 per la Riserva.

Giornata molto importante, dedicata agli operatori, in particolare ai buyers internazionali che nei giorni precedenti hanno partecipato al Buy Wine, la più importante vetrina toscana B2B dei vini a denominazione, promossa dalla Regione Toscana in collaborazione con Promofirenze. Dei duecento buyers iscritti al Buy Wine, cinquanta provenienti da 26 paesi diversi sono venuti per due giorni a San Gimignano a conoscere il territorio di produzione della Vernaccia. Tanti anche gli operatori italiani, in particolare toscani, ed i sommeliers, con delegazioni provenienti da tutta Italia.

Ma la prima giornata ha registrato anche un grande successo di pubblico, che nelle sale del Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada ha potuto assaggiare i vini delle quaranta aziende partecipanti e parlare con i produttori.

“Siamo molto soddisfatti” dichiara la Presidente del Consorzio, Letizia Cesani” l'interesse nei confronti della nostra denominazione dimostrata dagli operatori e dai consumatori è per noi un'iniezione di fiducia, ci incoraggia a proseguire sulla strada intrapresa, che può essere riassunta in due parole, qualità e crescita. Ma siamo soddisfatti anche della qualità della Vernaccia di San Gimignano 2018, già oggi molto buona, adesso aspettiamo i giudizi della stampa nazionale ed estera, che verrà a San Gimignano mercoledì 13 febbraio”.

Soddisfazione anche per i dati dell'analisi "Vini Toscani: web & social listening report" condotta da Travel Appeal su incarico della Regione Toscana e presentata sabato scorso all'inaugurazione della settimana delle Anteprime di Toscana. Dai 41 mila contenuti online analizzati per capire la diffusione e la percezione dei vini toscani è risultato che godono di un' eccellente reputazione, il sentiment positivo nei contenuti digitali prodotti da oltre 6,5 mila utenti unici è del 95.5%. E la Vernaccia di San Gimignano risulta la denominazione toscana con la più alta percentuale di crescita nelle conversazioni online, cresciute dal 2017 del 1.200%!

Fonte: Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano - Ufficio stampa

Tutte le notizie di San Gimignano

<< Indietro
torna a inizio pagina