Alla biblioteca comunale si presenta 'Il caso Coco Chanel'

Giovedì 14 febbraio nella biblioteca comunale di Santa Croce sull'Arno, alle ore 21.15, si terrà la presentazione del libro "Il caso Coco Chanel" di Liliana dell'Osso.

Dicono di lei che abbia liberato le donne dai corpetti, aprendo loro la via di un'epoca nuova. Chi la conosceva la definiva ''insopportabile'', bizzarra, a volte persino crudele. Idolo androgino dall'irresistibile carisma, icona contemporanea di stile ed eleganza, fece dei suoi amanti le sue muse e dei maggiori artisti del Novecento i suoi protetti. Molti hanno riconosciuto la sua indubbia genialità, pochi hanno compreso appieno la sua opera e forse nessuno l'ha capita in quanto donna.

Capace di esprimere originalità ed energia senza precedenti, ancora oggi la sua esistenza rimane un mistero abilmente dissimulato. Dunque, chi è davvero Coco Chanel? Questo libro, nato dalla collaborazione intensa e paziente tra due psichiatre e uno storico della scienza, ricostruisce la psicobiografia di Gabrielle Bonheur Chanel, raccontando il vissuto della stilista e la crescente dissonanza fra la sua dimensione pubblica e quella privata. Approfondisce il nesso fra sintomatologia psichiatrica e creatività in una forma divulgativa e accessibile, ma di grande rilevanza scientifica.

Introduce
Mariangela Bucci
Assessore alle Politiche ed Istituzioni Culturali di Santa Croce sull'Arno

Saranno presenti:
l'autrice
Liliana Dell'Osso
Direttore Clinica Psichiatrica dell'Università di Pisa e Presidente del Collegio Nazionale dei Professori di Psichiatria

la dott.ssa
Barbara Carpita
e il dott.
Dario Muti

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro
torna a inizio pagina