Agevolazione per la TARI, ecco come fare domanda

Il municipio di Livorno
Il municipio di Livorno

Da giovedì 14 fino a giovedì 28 febbraio sarà possibile presentare al Comune di Livorno le richieste di agevolazione per la TARI (tassa sui rifiuti per le utenze domestiche) anno 2019, destinate ai cittadini che si trovano in condizioni di disagio socio-economico.

La condizione di disagio viene valutata in base alle soglie ISEE stabilite dalla Giunta Comunale, con delibera n. 74 dell’8/2/2019.

Chi non deve ripresentare domanda

I cittadini che hanno già ottenuto l’agevolazione nel 2018 (o che non hanno ottenuto il beneficio nel 2018 per carenza di risorse) non devono ripresentare domanda, ma semplicemente provvedere al rinnovo dell’ISEE entro il 28 febbraio (direttamente sul sito INPS oppure tramite CAF, patronati, ecc).

L’ISEE deve essere aggiornato a far data dal 16 gennaio. Saranno infatti gli uffici comunali ad aggiornare le posizioni in graduatoria tramite il controllo per via telematica del nuovo ISEE, purché esso sia stato rinnovato tra il 16 gennaio 2019 e il 28 febbraio 2019.

Non occorre che gli interessati consegnino materialmente la nuova attestazione ISEE al Comune, è sufficiente provvedere al suo rinnovo.

Soglie ISEE

Queste le soglie stabilite dalla Giunta comunale per poter accedere al beneficio:

per chi è in possesso di un indicatore ISEE ordinario fino a 5.500 euro è prevista l’esenzione totale dal pagamento della TARI.

È invece prevista la riduzione del 50% in caso di indicatore ISEE ordinario da 5.500,01 euro fino a 6.500 euro.

Per i nuclei familiari di soli ultrasessantacinquenni e/o invalidi con un grado di invalidità superiore ai 2/3, il tetto ISEE per la riduzione del 50% sale a 7.500 euro.

Inoltre, il richiedente e i componenti del nucleo familiare devono essere proprietari o titolari della sola unità immobiliare in cui sono residenti, e per la quale viene richiesta l’agevolazione.

Come presentare domanda

Le domande possono essere compilate utilizzando unicamente i moduli predisposti dal Comune di Livorno, disponibili su www.comune.livorno.it > Sportello del Cittadino > Casa > Bandi, graduatorie e informazioni.

I moduli sono anche in distribuzione all’ufficio per il Fabbisogno Abitativo del Comune di Livorno (via Pollastrini 1, piano secondo). La consegna può essere fatta a mano all’ufficio per il Fabbisogno Abitativo, oppure per raccomandata con avviso di ritorno o tramite PEC.

Si consiglia di contattare telefonicamente i numeri 0586 820.412 oppure 820.104.

Fonte: Comune di Livorno - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro
torna a inizio pagina