Rifiuti non dichiarati e norme violate, controlli in strada per la municipale di Firenze

polizia_municipale_firenze_controlli_generica

Sette veicoli sequestrati per mancanza di assicurazione e due per circolazione con targa straniera. Ma anche la maximulta per il conducente di un veicolo che trasportava calcinacci senza il formulario previsto per lo smaltimento. Sono solo alcuni degli esiti dei controlli per la sicurezza stradale effettuati dal Distaccamento di Rifredi della Polizia Municipale di Firenze.

Gli agenti hanno staccato sette verbali da 868 euro (con taglio di 5 punti patente) per altrettanti veicoli che sono stati sequestrati  per mancanza di copertura assicurativa: tra questi un camper, un motoveicolo risultato anche non in regola con la revisione (verbale da 173 euro e annotazione sulla carta di circolazione) e uno invece condotto da un 35enne straniero non in regola con la patente. L’uomo infatti era titolare della sola patente del suo paese di categoria B con la quale però non può guidare un motociclo: per lui quindi è scattato un verbale da 1.023 euro per guida con patente di categoria diversa da quella prevista.

Gli agenti hanno inoltre fermato due veicoli con targa straniera non in regola con le nuove norme del Codice della Strada: i conducenti hanno pagato una sanzione da 498 e per uno dei due è scattato anche un verbale da 158 euro perché aveva la patente scaduta. I veicoli sono stati sequestrati. Nel corso dei controlli è stato fermato un ciclomotore mai revisionato (346 euro di sanzione) e un veicolo che trasportava 5 sacchi calcinacci e una vasca in vetroresina: dagli accertamenti è emerso che mancava l’apposito formulario per lo smaltimento. Per il conducente è scattata la maxi multa da 3.100 euro in base al Testo Unico Ambientale.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina