Alberature, Mati (Confagricoltura): "Serve un tavolo operativo"

Francesco Mati, Presidente del Distretto Rurale Vivaistico-Ornamentale

“Non è più possibile attendere. Serve quanto prima aprire un tavolo operativo tra Istituzioni centraliregionali e mondo imprenditoriale per definire una strategia di medio e lungo periodo sia sulla produzione del materiale utile alla forestazione delle aree colpite che sulla valutazione delle operazioni da pianificare nelle città per una corretta riqualificazione del patrimonio arboreo urbano ormai esaurito e da rinnovare” Dopo l'ondata di maltempo che ha riguardato il Lazio causando una vittima per la caduta di un albero, Francesco Mati, Presidente del Distretto Rurale Vivaistico-Ornamentale, e presidente della sezione prodotto florovivaistico di Confagricoltura, torna a chiedere con forza al Governo un tavolo straordinario di tutti i soggetti interessati per monitorare la situazione del territorio nazionale.

“A novembre avevamo già scritto sia al Ministro delle politiche agricole alimentari forestali e del turismo Gianmarco Centinaio che al Sottosegretario Franco Manzato - spiega Mati – all'indomani delle gravi conseguenze provocate dal maltempo al patrimonio arboreo forestale ed a molte delle alberature urbane. Sarà questo uno degli argomenti che intendiamo porre al centro dell'agenda in occasione del prossimo tavolo di filiera florovivaistica convocato al Mipaaft la prossima settimana” Conclude Mati.

Fonte: Confagricoltura Toscana



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina