Genitori di Renzi, chiesta la revoca degli arresti domiciliari

Si è tenuto oggi, intorno alle 14.30, l'interrogatorio di garanzia davanti al gip Angela Fantechi per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori di Matteo Renzi, nell'ambito dell'inchiesta che vede i genitori dell'ex premier accusati, tra l'altro, di bancarotta fraudolenta e false fatturazioni. I coniugi hanno lasciato l'abitazione della figlia Matilde a Rignano sull'Arno, dove sono ai domiciliari,a bordo di un'auto con i vetri oscurati per recarsi dal loro avvocato., poi si sono presentati al tribunale di Firenze.

Continua l'interrogatorio

Si sta tenendo al nono piano del palazzo di giustizia di Firenze l'interrogatorio dei genitori di Matteo Renzi davanti al giudice Fantechi. I coniugi Renzi sono arrivati con la propria auto a Novoli e sono stati accompagnati nell'aula dove si tiene l'udienza, e dove li ha raggiunti successivamente il loro difensore, l'avvocato Federico Bagattini.

Chiesta la revoca degli arresti domiciliari

"Abbiamo presentato al giudice un'istanza per la revoca degli arresti domiciliari di Tiziano Renzi e Laura Bovoli vista l'insussistenza dell'esigenza delle misure cautelari". Lo ha detto l'avvocato Federico Bagattini uscendo dal palazzo di giustizia dopo gli interrogatori dei genitori dell'ex premier Matteo Renzi. Dopo la moglie, Tiziano Renzi è stato interrogato per circa due ore. Sull'istanza di revoca il pm deve dare parere e il gip ha tempo cinque giorni per decidere.

Madre si è dimessa dalla società di famiglia

Laura Bovoli, madre dell'ex premier Matteo Renzi, si è dimessa dalle cariche ricoperte nella società di famiglia Eventi6, mentre il marito Tiziano Renzi si è cancellato dal registro degli agenti di commercio cui era iscritto. Lo ha riferito il loro difensore Federico Bagattini al termine degli interrogatori di garanzia, parlando con i giornalisti fuori dal palazzo di giustizia. Le dimissioni di Laura Bovoli dalla Eventi6, che è la società di riferimento della famiglia Renzi, risalirebbero al 20 febbraio scorso e sempre di questi giorni è la cancellazione dagli agenti di commercio di Tiziano Renzi. L'avvocato Bagattini, a chi chiedeva quale attività svolgano i Renzi, ha risposto che "sono due pensionati".

Il legale: "C'è anche possibilità dell'archiviazione"

"Al senatore Matteo Renzi, con cui ho scambiato messaggi anche oggi, vorrei suggerire che c'è anche l'archiviazione" come possibile evoluzione del procedimento penale che ha portato i genitori dell'ex premier, Tiziano Renzi e Laura Bovoli, agli arresti domiciliari. Lo ha evidenziato il difensore Federico Bagattini rispondendo a un giornalista che ricordava come Matteo Renzi, in un suo commento sulla vicenda dei genitori, avesse ipotizzato anche "il processo".



Tutte le notizie di Rignano sull'Arno

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina