Volantino, Falorni replica alla Lega: "Non è una comunicazione dell'Amministrazione Comunale"

Post pubblicato dalla Lega Castelfiorentino - Salvini Premie

Il sindaco Falorni ha prontamente replicato via Facebook a quanto pubblicato dalla Lega Castelfiorentino sullo stesso social network riguardo ad un volantino apparso nelle cassette delle lettere di un condominio ed erroneamente attribuito dal carroccio all'amministrazione comunale.

Il post pubblicato su Facebook dalla Lega Castelfiorentino - Salvini Premier

Il post pubblicato su Facebook dal sindaco Falorni:

"Nonostante il mio intendimento di replicare il meno possibile a questa roba veramente di bassa Lega, sono mio malgrado costretto dalla richiesta di qualche cittadino.

Purtroppo, da quelle parti politiche si fa fatica perfino a leggere un foglio, e a riconoscere un atto della Pubblica Amministrazione, e già lo sappiamo bene. Ma pubblicizzarlo così, a fini elettorali, sulla propria pagina ufficiale, è davvero inaccettabile, sia per il rispetto dell'importanza della cosa pubblica, sia perché si genera confusione tra i cittadini.

Al di là delle offese rivolte a me e del tono penoso del post, OVVIAMENTE preciso che quella fotografata sotto non è una comunicazione dell'Amministrazione Comunale, né tanto meno mia.

E' l'AMMINISTRAZIONE di quel CONDOMINIO che ha diffuso nelle cassette della posta il volantino in foto. Cosa che, naturalmente, mi è stata già confermata anche dall'Amministratore del condominio. So che pare impossibile doversi mettere a confutare questa roba, ma purtroppo in buona fede ci sono persone (soprattutto anziani) che rischiano di essere turlupinati.

I giudizi su questa forza politica e su come si stia presentando a #Castelfiorentino li lascio a voi, anche se mi vien da notare che hanno presentato la propria candidata solo due settimane fa (dopo un epico post in cui paragonava i sindacati all'Olocausto), e già sono a questi mezzucci da disperazione...Non spero in scuse o rettifiche, sarebbe già troppo; spero però davvero che limitino la propria attività allo stretto indispensabile. Nel caso conosciate qualcuno che è rimasto vittima di questa fake news, vi prego di condividere questo mio post a chiarimento. Grazie."

chi.



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

torna a inizio pagina