Pochi professori, in gita solo studenti meritevoli: fuori i dsa. Polemica a Massa

Otto docenti e 110 ragazzi per una gita a Napoli, un numero sproporzionato di alunni a cui badare, forse una responsabilità troppo grande per gli insegnanti dell'istituto Massa 3 di Massa Carrara, che ha deciso di premiare con la gita nella città partenopea soltanto i ragazzi più meritevoli ed ubbidienti. Una decisione che ha fatto discutere perché, a quanto si è appreso, dalla selezione, denunciano alcuni genitori, sono stati esclusi anche alunni con la Dsa e altri disturbi dell'attenzione. La notizia è stata data oggi da La Nazione.

"Un numero troppo alto per otto docenti, non era possibile garantire la sicurezza di tutti. E se un ragazzo si fa male per il docente che li accompagna scatta la denuncia penale", spiega la dirigente scolastica Alessandra Valsega.  Fuori dalla scuola un cartello che ribattezza l'istituto: "La scuola del Grande Fratello". Tutti gli alunni saranno valutati dal personale docente e selezionati per essere inclusi nella lista dei meritevoli.

Tutte le notizie di Massa Carrara

<< Indietro
torna a inizio pagina