Laba di Firenze al Travel Game, il viaggio didattico alla scoperta di altri Paesi

LABA Firenze

Orientamento in vista della scelta dell'università e un divertente contest interno per premiare la fotografia più originale, realizzata con lo smartphone. Sono le attività con cui la Laba di Firenze ha partecipato al Travel Game, il viaggio didattico (realizzato da Grimaldi Lines Tour Operator in collaborazione con Planet Multimedia) che porta i ragazzi delle scuole superiori di tutta Italia alla scoperta di altri Paesi, offrendo l’opportunità di imparare divertendosi. Il progetto prevede non solo visite guidate nei centri storici delle città e nei musei ma anche una serie di sfide multimediali su temi di cultura generale e spunti relativi al viaggio, il tutto in un clima di sana competizione.

Partiti lo scorso sabato, 9 marzo, da Civitavecchia gli studenti hanno raggiunto Barcellona a bordo della nave Grimaldi Lines, visitando le bellezze della cittadina spagnola. Il tour ha previsto poi una serie di tappe in Catalogna prima di rientrare in Italia.

Nel lungo percorso di andata e ritorno la Libera Accademia di Belle Arti di Firenze, partner della manifestazione, ha interagito con i circa 1300 ragazzi presenti, riservando un momento specifico all’orientamento e alla scelta dell’università. A coordinare i lavori, il vicedirettore della Laba di Firenze Domenico Cafasso, che ha illustrato l’offerta formativa e risposto alle domande degli allievi. Non solo. Il vicedirettore ha infatti anche lanciato una “sfida” creativa agli studenti: dopo aver svelato 12 consigli preziosi per utilizzare al meglio la fotocamera del telefonino, Cafasso ha chiesto ai ragazzi di scattare immagini originali e innovative nel corso della visita a Barcellona. Tanti gli scatti proposti: il primo premio è andato a Claudio Piazzai del liceo scientifico Leonardo Da Vinci di Firenze per originalità, intuizione visiva, utilizzo tecnico del mezzo e gestione della luce.

LABA Firenze

LABA Firenze

Anche quest’anno siamo felici di poter prendere parte ad un format così innovativo e interessante come quello di Travel Game - spiega Cafasso -. È certamente una occasione particolare per discutere con i ragazzi di orientamento e invitarli a riflettere su desideri, abilità e aspettative. La scelta dell’istituto universitario è cruciale nella definizione del percorso formativo e professionale del singolo alunno: per questo cerchiamo di essere chiari ed efficaci nell’illustrare le soluzioni e gli strumenti che la nostra Accademia mette a disposizione dei ragazzi”.

Il Travel Game - tappa speciale del concorso didattico itinerante High School Game - ha offerto inoltre l’opportunità ad alcuni iscritti alla Laba di mettersi in gioco con attività di stage a bordo della nave. Grazie ad un accordo con Planet Multimedia, 4 giovani del terzo anno hanno realizzato un reportage video-fotografico dell’intero evento.

LABA Firenze

LABA Firenze

Fonte: Ufficio Stampa LABA Firenze



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina