Volley, Nadia Centoni torna in azzurro come team manager e preparatrice

Nadia Centoni con Wanny

Sicuramente avrà pesato, nella scelta della Fipav, la sua grande carica e il suo amore per la maglia azzurra, dimostrata in ben 312 presenze con la massima rappresentativa pallavolistica italiana.

Nadia Centoni, pallavolista lucchese che ha lasciato lo scorso anno l’attività agonistica per intraprendere quella di preparatrice atletica al Bisonte Firenze, formazione di A1 femminile che ha recentemente disputato i quarti dei playoff.

Per Nadia la grande soddisfazione di essere stata inserita nei nuovi organigrammi della Nazionale azzurra. Farà parte della Nazionale B con il doppio ruolo di team manager e di preparatrice atletica, con il primo allenatore Marco Paglialunga e il vice Luca Pieragnoli.

Per lei, che è conosciuta nel mondo della pallavolo internazionale come la “Regina di Francia” per i sette scudetti e le otto coppe nazionali conquistate con il Cannes, subito un importante impegno. La Nazionale B, infatti, oltre che rappresentare il vivaio più importante per la squadra maggiore, si compone del nucleo della formazione che a breve rappresenterà l’Italia alle Universiadi di Napoli dal 3 al 14 luglio prossimi.

Tutte le notizie di Volley

<< Indietro
torna a inizio pagina