Tennis in carrozzina, a Firenze il torneo internazionale

tennis in carrozzina

È stata presentata nella Sala Stampa della giunta regionale a Palazzo Strozzi Sacrati la 7^ edizione del torneo internazionale Wheelchair Tennis “Città di Firenze”, manifestazione organizzata dal Circolo del Tennis Firenze in collaborazione con il Gruppo Sportivo Unità Spinale di Firenze.

Il torneo, inserito nel circuito ITF, comporta un montepremi di 3.500 $ e si disputerà sui campi in terra rossa del Club delle Cascine in data 18/21 luglio p.v.

La manifestazione rappresenta uno degli eventi più importanti sul tema disabilità e sport che sono organizzati sul territorio fiorentino.

Alla presentazione del prestigioso evento tennistico erano presenti l’Assessore Regionale per il Diritto alla Salute, al Welfare, All’integrazione ed allo Sport Stefania Saccardi, l’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione, il Presidente del Circolo Tennis Firenze Giorgio Giovannardi, il Direttore dell’Unità Spinale Firenze Careggi Giulio Del Popolo e Piero Amati del Gruppo Sportivo Unità Spinale.

Ha aperto i lavori l’Assessore Stefania Saccardi che ha avuto parole positive per l’iniziativa di ospitare a Firenze un evento sportivo di tale portata. “Ringrazio a nome mio personale e della regione – ha detto l’Assessore - il Circolo del Tennis Firenze e l’Unità Spinale di Firenze per la fattiva collaborazione e per la sensibilità dimostrata nel portare in città una manifestazione indirizzata ad uno sport che dà grande dignità ai partecipanti provenienti da tutto il mondo. Si tratta di un evento che dopo appena due anni di apprendistato è assurto a essere uno degli appuntamenti più prestigiosi del tennis internazionale riservato a queste categorie”.

Anche per l’Assessore Cosimo Guccione la manifestazione riveste un’importanza straordinaria per il mondo sportivo disabile. “La dimostrazione è data – ha proseguito – dall’eccezionale evoluzione avuta in questi anni dal mondo paralimpico e dagli enormi flussi di partecipanti in tutti gli sport che lo compongono.”

Quindi il Presidente Giorgio Giovannardi ha messo in evidenza come il Club delle Cascine sia l’unico club italiano capace di organizzare tre manifestazioni internazionali di uguale importanza dedicate al mondo dei giovani, a quello dei disabili ed a quello professionistico.

"Sono particolarmente contenta di annunciare questo evento, che si ripete da sette anni e mette insieme tutte le competenze dei miei assessorati: sport, sanità e politiche sociali". Così l'assessore al diritto alla salute, welfare e sport Stefania Saccardi ha presentato stamani, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta in Palazzo Strozzi Sacrati, sede della giunta regionale, la settima edizione del Torneo internazionale Città di Firenze Wheelchair Tennis, il tennis in carrozzina, che si terrà da giovedì 18 a domenica 21 luglio al Circolo del Tennis Firenze, in viale del Visarno, alle Cascine.

"Per le politiche che facciamo come Regione Toscana - ha proseguito l'assessore - lo sport è fondamentale per la disabilità: contribuisce a migliorare le condizioni di salute e porta a risultati agonistici di primo livello. Grazie anche alla collaborazione con il Cip, il Comitato italiano paralimpico, gran parte delle nostre strutture sportive sono accessibioli ai disabili. Un grazie all'Unità spinale, che si impegna per dare alle persone con disabilità opportunità di vita normali. E grazie al Circolo del Tennis, per la grande attenzione a questi aspetti".

La volontà di organizzare il torneo internazionale di tennis in carrozzina è nata dalla sinergia creata tra il Gruppo Sportivo Unità Spinale Firenze onlus, a Careggi, e il Circolo del Tennis Firenze nel 2011; dopo due edizioni nazionali, nel 2013 il torneo è stato realizzato per la prima volta a livello internazionale, e questa è la settima edizione. La manifestazione è uno degli eventi più importanti che sul territorio fiorentino coniuga disabilità e sport.

Con Stefania Saccardi, hanno presentato la manifestazione i due assessori del Comune di Firenze, Cosimo Guccione (sport) e Andrea Vannucci (politiche sociali); il presidente del Circolo del Tennis Firenze Giorgio Giovannardi; e Piero Amati, responsabile del Gruppo Sportivo Unità Spinale Firenze onlus. "Ho visto sempre una grande emozione in chi pratica sport con disabilità - ha osservato l'assessore Guccione - Questa è un'iniziativa molto importante, che va pubbliciczzata. Il Circolo del Tennis sta facendo un lavoro egregio". Il suo collega Andrea Vannucci ha sottolineato "il doppio, grandissimo valore di questo torneo: l'altissimo livello sportivo e il messaggio forte e universale che anche la condizione di disabilità può riservare grandi opportunità. Avere nella nostra città un torneo di questo livello - ha concluso - assolve a entrambi i compiti".

"Quando, nove anni fa, ci fu prospettata questa idea - ha ricordato Giorgio Giovannardi - siamo stati entusiasti di partire con questa avventura. Siamo una società sportiva storica, vogliamo collaborare con la città ed essere un circolo aperto alla città. L'etichetta di circolo chiuso, ristretto, non ci appartiene".

Al torneo parteciperanno cicra 40 giocatori, provenienti da Italia, Malesia, Australia, Colombia, Francia, Austria, Spagna, Inghilterra, Turchia, Cina. Sarà presente il campione italiano di singolare e doppio in carica, Luca Arca.

Date del torneo Giovedì 18 – Domenica 21 luglio 2018 (finali singolare maschile e doppio); le partite inizieranno giovedì 18 Luglio alle 9.00

Sito di gioco Circolo del Tennis Firenze – Viale del Visarno n. 1 – 50100 Firenze - Tel. +39 055 332651/2 Suddivisione Tabelloni Uomini (32) Donne (8) Singlolare/Doppio/Consolazione

Tabelloni ore 18.00 del 17 luglio 2019 al Circolo Tennis Prize

Money 3.500,00 dollari

Regole Il Torneo si giocherà secondo le norme ITF.

Verrà applicato il codice di condotta ITF

Fonte: Giunta Regionale

Tutte le notizie di Tennis

<< Indietro
torna a inizio pagina