Scuola 2019-20, a Serravalle mensa plastic feee

Sono due le importanti novità che l’assessorato all’istruzione del Comune di Serravalle ha deciso di introdurre per il nuovo anno scolastico. “Non più kit mensa” e “Sorpresa nello zaino” questi gli slogan che caratterizzano queste importanti e soprattutto utili iniziative. “Con l’iniziativa “Non più kit mensa” finalmente i nostri bambini della scuola primaria utilizzeranno normali piatti in ceramica per il pranzo e bicchieri in vetro – spiega l’assessore comunale all’istruzione, Ilaria Gargini – senza dover portare ogni mattina il sacchettino giallo contenente piatti di plastica. La ditta che si è aggiudicata la concessione della refezione scolastica per i prossimi cinque anni, la Cir-Food unica ditta partecipante, ha risposto alla richiesta dell’amministrazione inserendo tre le migliorie le stoviglie e le lavastoviglie di cui si occuperà la ditta stessa. Ritengo si tratti di un notevole miglioramento sia dal punto di vista igienico, chi ha avuto in casa piatti di plastica sa bene quanto sia impossibile pulirli adeguatamente una volta usati, sai per quanto riguarda i consumi di acqua e detersivo. L’altra novità, non meno importante, “Sorpresa nello zaino” dà l’addio definitivo alle bottigliette di plastica. Il Comune, infatti, ha sottoscritto con Publiacqua una convenzione grazie alla quale ogni bambino di prima elementare avrà in dono una borraccia in alluminio, acciaio e plastica riciclata che potrà riempire con l’acqua potabile della cannella. L’amministrazione di Serravalle aderisce così all’iniziativa “Plastic Free” e lancia un segnale importante in termini di novità e rispetto per l’ambiente”.

Fonte: Comune di Serravalle Pistoiese

Tutte le notizie di Serravalle Pistoiese

<< Indietro
torna a inizio pagina