TEDxLivornosalon, grande successo per il dibattito al The Cage: il calendario degli eventi al teatro

Tedx_Livorno_Salon_The_Cage__1

Il The Cage non fallisce l’appuntamento col dibattito. A parlare sono i numeri, o meglio… le “teste”: dal fondo della sala il colpo d’occhio è impressionante, di quelli che forse nemmeno alcuni concerti riescono a dare. Il Teatrino è gremito di un pubblico eterogeneo, che vede fianco a fianco il liceale e il pensionato, tutti uniti con un obiettivo: imparare a sognare e a essere di ispirazione per gli altri. Il “TEDxLivornoSalon: Creatività & Innovazione” che ha scelto come location via del Vecchio Lazzeretto è il 7° TEDx ad andare in scena a Livorno: il format (dove la “x” sta a significare un’organizzazione autonoma e spontanea di questo tipo di evento, per differenziare dal riconosciuto TED) è a cura dell’associazione Livorno 2020 e vede come collaboratori e media partner Uni Info News, il cui coordinatore Lamberto Frontera ha avuto il compito di moderare la serata insieme a Luca Leonardini (Livorno 2020), mattatore nella doppia veste di presentatore-ospite. Dopo aver annunciato i prossimi eventi (tra cui il meraviglioso WhyUs? TEDxLivornoWomen) la parola agli ospiti: “Cos’è la creatività?”, “Come può un giovane far fruttare la propria creatività?” sono solo alcune delle domande rivolte a Toto Barbato (direttore artistico e fondatore ass. culturale The Cage), Andrea Malizia (direttore operativo Laboratorio di Neuroscienze Intesa Sanpaolo Innovation Center), Andrea Arienti (AD 3DNextech Srl) e Armando Persico (“Education and Development” di Junior Achievement Italia e Global Teacher Prize 2017), che con grande professionalità e acume hanno animato una sanissima discussione, spiegando e provocando per stimolare i cervelli degli avventori.

Dopo i ringraziamenti di rito (l’evento era patrocinato dal Comune di Livorno, oltre che da vari partner che hanno sposato la causa) l’introduzione è emozionante e prende spunto da altri TEDx, mostrando gli speeches sul grande ledwall del Teatrino di Philippe Petit (funambolo francese che, tra tante imprese, ha camminato in equilibrio su una tightrope passando da una torre gemella all’altra) e David Kelley (mente della firm americana di design IDEO), che preparano il terreno alle prime risposte degli  ospiti.

“La creatività è prendere un’esperienza passata e trasformarla in un ‘figlio’ tuo – sono le parole di Toto Barbato – e la musica è un campo dove questo si vede alla luce del giorno: nessuno ha inventato niente dal nulla, ma ha preso da chi era venuto prima e l’ha rielaborato diventando un innovatore”.

“Essere creativi è una risposta a un problema – continua Andrea Arienti – e noi livornesi abbiamo nelle vene la creatività perché vogliamo risolvere le cose che non funzionano. La creatività nasce dal caos: dobbiamo avere il coraggio di avere delle idee, che devono bruciarci dentro. A quel punto non ci sarà ostacolo che non potrà essere aggirato”.

Tanti gli elogi (e anche le critiche analitiche) alla città di Livorno e alla sua storia culturale ed economica, riconosciuta come una vera e propria fucina di creatività, che la rende diversa da tante altre città italiane.

“Voglio citare Goethe – spiega Armando Persico – con una sua illuminante frase: ‘tratta le persone come se fossero ciò che vorrebbero essere e le aiuterai a diventare ciò che possono essere’. L’innovazione sta proprio nel vedere oltre e saper valorizzare la creatività individuale, diversa per ognuno, senza freni e pregiudizi”.

“La creatività è la possibilità di poter parlare ed esprimersi senza la paura della repressione – prosegue Andrea Malizia – ed è solo così che può tramutarsi in innovazione. Proviamo e sbagliamo senza paura: il giorno dopo avremo imparato qualcosa e faremo sicuramente meglio”.

Nel momento di “intervallo”, altri due video proiettati in sala per alimentare il dibattito e dinamizzare la discussione, sempre tratti da altri TED: lo speech di Bill Gross, CEO di Idealab, sul company success e il meraviglioso discorso del “guru” Simon Sinek sul mantra “le persone non comprano cosa fai, comprano perché lo fai”.

L’ultima parte è stata dedicata alle domande dal pubblico: in particolare, tra tanti spunti e riflessioni è stato chiesto agli ospiti in maniera provocatoria se visto che la creatività emerge dal caos, allora non si debba ambire a un modo di vivere disorganizzato. “Non si tratta di rinunciare alle comodità e all’organizzazione – è la risposta di Andrea Arienti – ma bisogna renderci conto che lo strumento più potente di tutti è nella nostra testa, ed è quello a cui dobbiamo fare più ‘manutenzione’. Se ci si trova a operare in un ambiente con scarsità di supporto, si deve sgomitare e poi portare la propria esperienza in un luogo più consono: sicuramente avremo una marcia in più rispetto a tutti gli altri”.

La risposta mirata e d’impatto di Armando Persico è quella che chiude questo 7° TEDxLivornoSalon: “Non innamoratevi dell’idea… innamoratevi del problema”.

Il The Cage ha dimostrato ancora una volta di essere luogo di incontro e di cultura, attraversando i confini “culturali” della propria zona di comfort e spingendosi verso il futuro: le porte di via del Vecchio Lazzeretto si riapriranno venerdì 18 con i Killer Queen (Queen official European tribute) e sabato 19 con “La Giusta Rotta”, il meraviglioso spettacolo a cura delle ONG che guarda interamente alla solidarietà.

INFO info@thecagetheatre.it - Cageline 392 8857139

Puoi acquistare i biglietti degli eventi, senza alcun costo di prevendita, presso la biglietteria del The Cage, aperta tutte le sere con eventi in programma. Vai su: www.thecagetheatre.it

IL PROGRAMMA

Venerdì 18 Ottobre - Killer Queen / Official Italian Queen Performers

Sabato 19 Ottobre - La Giusta Rotta (concerto per Open Arms - Sea Watch - Mediterrean Hope) con Bobo Rondelli e l’Ottavo Padiglione - Biffers - Surealistas + special guest

Venerdì 25 Ottobre - Radio Seattle / Grunge tribute night

Sabato 26 Ottobre – Giancane + Metropol

Giovedì 31 Ottobre - Halloween Monsters Invasion in Fortezza Vecchia

Sabato 2 Novembre - Scarlet and the Spooky Spiders

Venerdì 8 Novembre - Sneakers / Depeche Mode Tribute

Sabato 9 Novembre - Nico Sambo + Humanoira

Giovedì 14 Novembre - Micah P. Hinson (USA)

Venerdì 15 Novembre - SAD / Metallica European Tribute

Sabato 16 Novembre - 42 Records Night con I Quartieri + Laago

Venerdì 22 Novembre - Strana Officina

Sabato 23 Novembre - Julie’s Haircut

Venerdì 29 Novembre - Divas / Tarantino Movie Band

Sabato 30 Novembre - Rovere + cmq Martina

Venerdì 6 Dicembre – Drones – European Muse Tribute

Sabato 7 Dicembre - Massimo Volume

Venerdì 13 Dicembre - Welcome to the Illusion / Guns n Roses tribute

Sabato 14 Dicembre – Venerus

Venerdì 20 Dicembre – AC/DI – The AC/DC Italian Tribute

Sabato 21 Dicembre – TBA

Martedì 24 Dicembre - Cagechristmas con Bobo Rondelli

Sabato 28 Dicembre - TRES 30th Anniversary 1989/2019

Martedì 31 Dicembre - New Years Cage

Sabato 18 Gennaio 2020 – Gio Evan

Fonte: The Cage

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro
torna a inizio pagina