Con la mannaia prende a calci uno sconosciuto: arrestato a Prato

Armato di mannaia ha preso a calci un passante in zona Macrolotto a Prato. I poliziotti dopo una colluttazione hanno messo fine alla scena da film horror. In manette ci è finito un 30enne cinese per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. L'aggredito, un 50enne di Prato, non conosceva quello che, vista l'arma che brandiva, poteva diventare anche carnefice. Prima dell'intervento della polizia alcuni passanti hanno aiutato l'uomo, mentre il cinese dopo l'aggressione aveva cominciato a frugare nella borsa del pratese.

Tutte le notizie di Prato

<< Indietro
torna a inizio pagina