Il Vescovo Andrea Migliavacca incontra i giovani a Fucecchio

“Desidero una chiesa in uscita”. Così Papa Francesco si è pronunciato più di una volta affinché la Chiesa esca dai recinti degli edifici sacri per raggiungere tutti.

Il nostro Vescovo Andrea Migliavacca, attento al pianeta giovani e sollecitato dalla Consulta dei giovani di Fucecchio, ha accettato l’invito di andare ad incontrarli nei luoghi di ritrovo che prediligono in una location particolare: La Limonaia, locale vivo frequentato da moltissimi giovani situato nel centro storico della nostra Fucecchio nel cuore di parco Corsini.

Il Vescovo, accolto dai giovani delle varie realtà fucecchiesi si è presentato come Pastore principalmente in ascolto, infatti nel saluto iniziale ha sottolineato il fatto che la nostra società ha bisogno di ascoltare la voce dei giovani e anche la Chiesa deve rendersi disponibile all’ascolto delle molteplici risorse del mondo giovanile per capirne i messaggi ed essere pronti a dare indicazioni e risposte adeguate alla luce del Vangelo.

La serata è iniziata con la degustazione di un Apericena preparato dallo staff della Limonaia e si è articolata in diversi momenti. La colonna sonora era curata dal gruppo strumentale locale, I MECETA, che hanno offerto brani dal loro repertorio. Ma senza dubbio il momento clou della serata, con il massimo share degli ascolti, è stato quando il Vescovo ha imbracciato la sua tromba e si è cimentato in una improvvisazione con i Meceta lasciando sorpresi e increduli tutti i presenti che di certo non si aspettavano un colpo di scena così bello, semplice e significativo da parte del Vescovo che dopo l’arrivo a cavallo, non finisce più di sorprenderci. Gli scroscianti applausi hanno indotto ad un bis altrettanto gradito dal numerosissimo parterre.

Al termine della serata il Vescovo ha ringraziato tutti i presenti, i Meceta definendoli bravissimi e facendo loro gli auguri per un futuro di successi, ha invitato a pregare con il Padre Nostro, preghiera della fratellanza universale e condivisibile da tutti, ha offerto con semplicità la sua amicizia e disponibilità per camminare insieme mano nella mano.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro
torna a inizio pagina