Malore in palestra, muore 28enne di Massa: la famiglia dona gli organi

Una ragazza di 28 anni è deceduta dopo un malore avvenuto durante un allenamento in palestra. La famiglia ha compiuto un gesto di enorme generosità, donando gli organi della ragazza. La notizia è riportata oggi sui quotidiani. Tutta la città è rimasta sconvolta dalla perdita della giovane Giulia Bongiorni, 28 anni, residente nella frazione di Poveromo.

Mentre stava facendo danza in palestra, con la sorella e alcune amiche, è stata colta da un malore improvviso. La 28enne, come riportano i quotidiani, si è accasciata sul pavimento del Centro Giovanile di Massa, in via Marina Vecchia. I soccorsi, arrivati nell'immediato, l'hanno trasportata al Noa e subito dopo all'ospedale Cisanello di Pisa. Dopo un paio di giorni il cuore di Giulia si è arrestato. La famiglia ha autorizzato l'espianto degli organi. I funerali si svolgeranno domani, sabato 15 febbraio alle 15, nella chiesa di San Domenichino a Poveromo.

Molti sono i messaggi che transitano sui social, in ricordo di Giulia descritta come "solare, generosa e piena di vita". L'assessore di Montignoso Eleonora Petracci e il Padre della chiesa di San Domenichino, Damiano Banchieri, hanno espresso cordoglio per la dolorosa perdita.

Tutte le notizie di Massa

<< Indietro
torna a inizio pagina