Dopo due anni il gatto Ruben torna a casa: il ritrovamento a Firenze

A Firenze oggi è un giorno davvero felice, e a tratti sorprendente, per la famiglia umana di un amico a quattro zampe. Il gatto Ruben, dopo ben due anni dal suo smarrimento, è tornato tra le braccia dei padroni. Era il 9 marzo 2019 quando furono perse le tracce del micio a pelo lungo in zona Campo di Marte. Due anni di grande solidarietà, impegno e partecipazione da parte di tutto il quartiere e non solo, che si è unito alla famiglia del peloso per le ricerche, come si evince dallo stesso gruppo facebook 'Aiutiamo Ruben a tornare a casa', seguito da oltre 800 persone.

Anche gonews.it si occupò della vicenda, pubblicando un annuncio (Qui) per le ricerche di Ruben e oggi, a distanza di tanti mesi, comunica il suo rientro nella cuccia di casa. Proprio dalla pagina facebook è stata diramata la notizia del ritorno, accompagnata dai ringraziamenti verso le persone che hanno contribuito nelle ricerche. Secondo quanto riportato sul social, "Ruben per puro caso è stato visto e notato da una ragazza, in casa di una signora a pochi passi da dove è stato smarrito". Quest'ultima, come si apprende dal racconto sulla pagina, lo avrebbe trovato a suo tempo ma non usando i social e non avendo notato volantini in giro, la vicenda si sarebbe protratta nel tempo fino a oggi.

Il persiano, come continua il post, sarebbe stato ritrovato non in ottime condizioni ma "abbiamo fiducia che con le cure, l’amore e il tempo, si riprenderà alla grande e che non ci sarà memoria di questo brutto periodo". Una ricerca davvero meticolosa negli angoli del quartiere fiorentino che può dirsi conclusa in quello che è il migliore dei modi, ovvero aver ritrovato Ruben. "Due anni ma sembra ieri. Angoscia e tristezza già dimenticate, ben ritrovato piccolino mio" si conclude il testo su facebook.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina