Firenze-Belgrado in bici per i bambini disagiati, i saluti a Wolfango Poggi

Firenze-Belgrado

Firenze-Belgrado per la Fondazione Novak Djokovic

"Firenze è una città dove lo sport non è solo agonismo ma anche solidarietà".

Lo ha sottolineato l'assessore allo sport Cosimo Guccione intervenendo, questa mattina, alla presentazione del progetto di Wolfango Poggi. Dal 14 maggio Poggi coprirà un percorso di circa 1.200 chilometri in bicicletta, da Firenze a Belgrado, per aiutare i bambini della Fondazione Novak Djokovic che sta realizzando in Serbia alcuni asili in zone disagiate e senza risorse economiche. Al progetto di Wolfango Poggi è legato un crowdfunding: https://fundraise.novakdjokovicfoundation.org/fundraiser/3066047). Partita da meno di un mese, la raccolta fondi è arrivata a quasi 8mila euro.

"In questo momento così difficile - ha aggiunto – fare partire una persona per unire due Paesi è un bel messaggio per tutti. Grazie allo sport, e in questo caso al ciclismo, si possono superare i confini aiutando anche gli altri. Il 20 maggio vedremo passare da Firenze il Giro d’Italia ma siamo ugualmente orgogliosi di aver contribuito a questa iniziativa".

"Wolfango Poggi – ha dichiarato il consigliere comunale Mirko Ruffilli – ci ha abituato ad imprese importati, imprese che sono sempre state dedicate agli altri. Questa volta sarà la sua bicicletta il mezzo con il quale effettuare una raccolta fondi per i bambini che la fondazione del campione serbo Novak Djokovic aiuta in Serbia. Un modo molto bello di coniugare sport, passione e beneficenza, nel classico spirito fiorentino altruistico che caratterizza da sempre la nostra città".

La conferenza integrale



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina