L'arte come ripartenza dal lockdown: a Vinci residenza artistica per 4 giovani

Dalle opere dei giovani artisti nasceranno due mostre a partire dalla fine di giugno, una alla Palazzina Uzielli di Vinci l'altra al Circolo Arci Petroio


La Bellezza salverà il mondo – Narrazioni Artistiche del Lockdown” è un progetto per giovani artisti gestito dall’Associazione Agrado APS, in partnership con Arci Empolese Valdelsa, Orme Radio, Coop. Piccolo Principe, Playground, Coop. Indaco, Circolo Arci Petroio, Ironic Art Nation (Lisbona) e Comune di Vinci, che si realizzerà a Vinci (FI) dal 15 al 26 Giugno 2021.

Il progetto è stato finanziato dal Cesvot con il bando “I giovani per il volontariato 2020” (a cui hanno partecipato come enti finanziatori Regione Toscana – Giovanisì, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, Fondazione del Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze).

Questo progetto vedrà protagonisti quattro giovani artisti che parteciperanno a dieci giorni di Residenza Artistica. Due saranno italiani: Amedeo Desideri e Rebecca Giani; mentre gli altri due saranno portoghesi: Filipe Real Marinheiro e Ana Camilo accompagnati dall’impresa artistica di Lisbona Ironic Art Nation.

A questi, il 19 e il 20 di Giugno, si uniranno altri 10 ragazzi per un’Art Meeting, nel quale potranno confrontarsi con gli artisti e realizzare le proprie opere.

L’obiettivo del progetto è quello di riuscire a portare a una riflessione sulla bellezza e sul valore dell’arte e dell’incontro in questi tempi di lockdown.
L’Art meeting e la residenza artistica serviranno per creare legami tra i giovani artisti del territorio e non solo, e le opere costituiranno due mostre: una mostra si svolgerà a Vinci, all’interno della Palazzina Uzielli, sede anche della prima parte del Museo Leonardiano (inaugurazione Venerdì 25 giugno); la seconda sarà invece realizzata all’interno del Circolo Arci Petroio (inaugurazione Giovedì 24 Giugno). Dopo un lungo periodo nero che, purtroppo, ha segnato la vita di ognuno di noi, l’arte può e dev’essere uno degli strumenti con il quale ripartire e ricostruire il futuro. Questi giovani artisti appoggiati dalle varie associazioni che fanno parte del progetto cercheranno, come sottolineato in precedenza, proprio questo.
Tramite la loro creatività e la loro libertà di esprimere la bellezza nel modo in cui la percepiscono.
“The future is now”

Per ulteriori informazioni: Associazione Agrado: 347 6151141 Info@associazioneagrado.com

Fonte: Associazione Agrado



Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina