Galleno, novità all'asilo nido: restyling al giardino grazie a educatrici e volontari

(foto gonews.it)

Nuovi giochi e nuove strutture fai da te, all'asilo nido 'L'isola che c'è' arriva il 'Tesoro dei pirati': la gallery dell'inaugurazione


È stato inaugurato il 'Tesoro dei Pirati', il giardino dell'asilo nido L'isola che c'è a Galleno. Da oggi bambini e bambine potranno giocare in un nuovo spazio verde con tanto di biciclette, una mini cucina e una specie di veliero dove scatenare la fantasia. Gestita da Il piccolo principe, la struttura è convenzionata coi comuni di Fucecchio, Santa Croce sull'Arno e Castelfranco di Sotto e collabora con Altopascio.

Il merito del restyling è delle educatrici Cristina Bernardelli e Federica Bellucci che hanno progettato il giardino fai-da-te con materiali di recupero e utilizzando strutture già presenti nell'asilo nido. Ai lavori, svolti tra agosto e settembre, hanno partecipato anche volontari. In circa un mese è stato tirato su il 'Tesoro' che i venti piccoli ospiti (di età tra 12 e 36 mesi) stanno già apprezzando, come confermato dalla direttrice de Il Piccolo Principe Roberta Fabbri: "Celebriamo di servizio che è su territorio da un sacco di anni, celebriamo la sua storia con questa inaugurazione".

Roberto Beconcini, presidente della cooperativa sociale, ha aggiunto: "Riteniamo questa inaugurazione importante. Abbiamo scelto di puntare su Galleno, era importante continuare a abitare un territorio del genere. Abbiamo ristrutturato grazie alle educatrici e a alcuni volontari. Hanno permesso che questo spazio venisse riadattato alle esigenze del servizio".

Presenti al taglio del nastro anche don Anthony, parroco gallenese, il sindaco fucecchiese Alessio Spinelli con la vice Emma Donnini, assieme a loro l'assessora castelfranchese Ilaria Duranti. "Credo che questi asili nido sia un servizio per i cittadini del futuro. Qui c'è una nuova disposizioni con prodotti naturali, sono contento di vedere questo nuovo spazio. Nel Pnrr ci sono molte misure sulle scuole, cercheremo come Fucecchio di fare la nostra parte. Poi il nido di Galleno lo sento anche mio visto che lo hanno frequentato due dei miei figli" ha detto Spinelli.



Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina