Finisce la protesta delle ex lavoratrici Piaggio: domani l'incontro con Mazzeo

Dopo due giorni di occupazione e presidio di fronte allo stabilimento, oggi approvata la mozione: domani il presidente del Consiglio regionale riceve le lavoratrici


È terminata questa sera la protesta iniziata martedì mattina delle ex operaie della Piaggio. Le contrattiste a termine erano salite sul tetto del Polo Sant'Anna Valdera a Pontedera, che si trova di fronte alla sede della multinazionale, per protesta al mancato rinnovo da ormai tre anni. Oggi, durante la seduta del Consiglio regionale, è stata approvata all'unanimità una mozione presentata dal M5S che impegna il presidente e la Giunta regionale ad "attivarsi, nei modi e nelle sedi più opportune, per far sì che i dipendenti precari di Piaggio, in forza all’azienda da prima del 2018, possano essere ricompresi nel piano di assunzioni annunciato dalla stessa Piaggio".

La protesta è cessata in serata, dopo che il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo ha convocato le lavoratrici domani per un incontro all'ufficio distaccato del Consiglio regionale a San Rossore. Le operaie, che hanno lavorato 15 anni in Piaggio, parlano di "un risultato importante, che arriva dopo due giorni di occupazione ininterrotta e con un presidio permanente di fronte allo stabilimento".



Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro

torna a inizio pagina