Al PALP di Pontedera in scena Warhol e il concerto di Giulio Fagiolini

Giovedì 23 dicembre alle 21.00 presso il palazzo Palp - Pontedera, il concerto di Giulio Fagiolini, in anteprima, con la presentazione delle sue nuove opere strumentali interamente dal vivo. Un concerto immersivo, che fonde la musica classica a quella contemporanea ed elettronica, raccontato attraverso suoni, parole, immagini. Sul palco sarà accompagnato da Lorenzo Saini al contrabbasso e ai synth. Durante l’esibizione saranno presenti anche alcuni ospiti a sorpresa ed altre collaborazioni con terze parti.

Il concerto si svolgerà all’interno delle sale che attualmente ospitano la mostra “Andy Warhol. Icons!”, in un luogo nato dall’esigenza di tutelare e valorizzare beni di interesse storico ed artistico.

Giulio Fagiolini, classe ‘90, è un pianista, autore, compositore e psicologo di origini toscane. Studia pianoforte dall’età di 5 anni, nel 2009 inizia a lavorare come insegnante, autore, arrangiatore e tastierista collaborando con vari artisti della canzone italiana tra cui Dalo, Emma Nolde, Il mio amico Rey, Le 5, Rahma Hafsi, Renee.

Nel 2017 scrive “Dietro a un vetro”, il suo album solista d’esordio, un album solo piano minimale e cristallino, pubblicato dalla casa discografica nipponica Home Normal.

Nel 2018 collabora alla scrittura di colonne sonore per lo spettacolo Festivaldera, Racconti dal Decamerone, prodotto da Fondazione Teatro della Toscana.

Nel 2019 partecipa al festival “Pianocity” Milano nello special concert Campari Soda, prodotto da H+ e Ponderosa Music & Arts.

Negli ultimi anni si dedica quasi esclusivamente alla composizione, pubblicando, nel 2021, l’ EP “Diamond” ed i due singoli “Zero” e “Here”, estratti dal nuovo EP in uscita nel prossimo Febbraio 2022, distribuiti da Believe Music Italia.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina