Vicesindaca di Viareggio Federica Maineri revocata: "Non conosco i motivi, sono serena"

Federica Maineri (foto da facebook)

Cambiamento improvviso tra le mura del municipio di Viareggio. Federica Maineri, Pd, è stata revocata delle sue funzioni di vicesindaca e assessore del Comune. A comunicare l'atto di revoca è lei stessa tramite facebook: "Non conosco i motivi di questa scelta e non ho avuto la possibilità di confrontarmi con il sindaco. Sono molto serena perché consapevole che il lavoro che ho svolto durante il mio mandato è sempre stato rivolto alla rappresentanza e tutela dell’interesse pubblico della città e dei cittadini di Viareggio".

Sotto al post di Maineri decine i commenti di sostegno e incredulità. "Ringrazio per i numerosi attestati di stima, solidarietà e vicinanza che in queste ore mi stanno raggiungendo - si legge ancora sul social - mi spingono a mantenere vivo l'impegno politico per la città di Viareggio e per la Versilia".

Questa sera si terrà una riunione del Pd di Viareggio, nella maggioranza che sostiene il primo cittadino Giorgio Del Ghingaro insieme a quattro liste civiche. Il partito ha definito "molto grave l'atto di revoca delle deleghe da parte del sindaco".

Il Pd di Viareggio in una nota chiede al sindaco un confronto e di "rendere note le motivazioni di un atto unilaterale che ci appare incomprensibile". Una "crisi amministrativa" per gli esponenti viareggini rischiosa, "mentre il mondo è concentrato e preoccupato per una guerra che si combatte alle porte dell'Europa".



Tutte le notizie di Viareggio

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina