Gialloblu sconfitto a Montevarchi

Non c’è ancora la matematica, ma la sconfitta di Montevarchi sa tanto di sogno playoff sfumato per il Gialloblu Castelfiorentino. Con le ultime tre giornate da giocare, tra cui i due derby contro la capolista Montesport, il 61-54 subito a Montevarchi, seconda della classe, ha l’amaro sapore di un verdetto soltanto rimandato.

Sul parquet della Fides è sceso in campo un Gialloblu tornato quasi del tutto al completo dopo i tanti stop e infortuni che hanno complicato, e non poco, il cammino castellano. Ne è emersa, come da pronostico, una gara combattuta soprattutto nella prima parte, con i locali che hanno poi preso il controllo nella seconda. Grande intensità ed equilibrio fin dall’avvio, con il primo quarto chiuso sul 16-18, preludio alla parità che ha mandato le squadre al riposo lungo (29-29). Al rientro la Fides ha messo la testa avanti allungando sul +8 al 30′ (48-40), vantaggio che poi ha amministrato fino allo scadere.
E adesso derby: domenica alle ore 18 si torna al Pala Betti, arriva il Montesport.

FIDES MONTEVARCHI – GIALLOBLU CASTELFIORENTINO 61-54

Parziali: 16-18, 29-29 (13-11), 48-40 (19-11), 61-54 (13-14)

Tabellino: Zampacavallo 11, Castellacci 8, Ciampolini 2, Caggiano 13, Talluri T. 1, Turini 6, Cetti 3, Buti 4, Talluri J. 6, Giotti, Pratelli, Cavini. All. Chiarugi.

Arbitri: Novelli di Cavriglia, Borsani di Pescia.

Fonte: Abc - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Basket

<< Indietro

torna a inizio pagina